Addio a Masinga, il cordoglio di Bari e Salernitana. Anche gli ex compagni lo ricordano

Serie A

Scomparso all'età di 49 anni a causa di una grave malattia, l'ex attaccante sudafricano ha ricevuto l'abbraccio delle squadre italiane dove è stato protagonista. Dal comunicato della Salernitana al minuto di silenzio del Bari prima della sfida contro la Sancataldese fino all'omaggio sui social di Ventola e Zambrotta, suoi ex compagni

ADDIO A 49 ANNI A PHIL MASINGA - LA FAVOLA DEI BAFANA BAFANA

È scomparso all’età di 49 anni a causa di una grave malattia Philemon Masinga, ex attaccante classe 1969 dai trascorsi in Italia. Quattro gli anni spesi tra Serie B e A in forza a Salernitana e Bari, squadre che dal 1997 al 2001 gli hanno concesso la ribalta dopo gli inizi in patria e al Leeds oltre al San Gallo. Quattro gol in 16 gare in forza ai campani, società che l’ha omaggiato in giornata attraverso un comunicato ufficiale: "L’U.S. Salernitana 1919, la Proprietà, i dirigenti, i giocatori, lo staff e la Salerno sportiva tutta con profondo cordoglio piangono la scomparsa di Philemon Masinga, ex-attaccante, protagonista di pagine indimenticabili della storia granata, scomparso prematuramente all’età di 49 anni". Una stagione in Campania e ben tre a Bari realizzando 24 reti in 75 partite: non è mancato nemmeno il ricordo dei pugliesi dal video-tributo condiviso sull’account Facebook al minuto di silenzio osservato prima del match vinto 2-1 sul campo della Sancataldese. Massima partecipazione per un calciatore apprezzatissimo in patria, punto di forza del Sudafrica campione d’Africa nel 1996 e trascinato al Mondiale del ’98 in Francia.

Il ricordo di Ventola e Zambrotta

Ad unirsi al cordoglio per la scomparsa di Masinga hanno partecipato due ex compagni al Bari: parliamo di Nicola Ventola, barese ed ex attaccante pugliese che condivise con Phil la stagione 1997/98 prima di approdare all’Inter. Commovente il suo ricordo su Instagram: "Giornata triste per tutti quelli che ti hanno conosciuto. Indelebile nel cuore di tutti i tifosi del Bari e non solo". A condividere lo spogliatoio con Masinga per due anni, dal 1997 al 1999, fu anche Gianluca Zambrotta particolarmente toccato dalla morte dell’ex compagno di squadra: "Profonda tristezza per la scomparsa del mio caro amico Phil Masinga. Le più sentite condoglianze alla famiglia".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche