Probabili formazioni Serie A: tutte le news sulla 23^ giornata

Serie A

Tutte le news e le ultime dagli inviati di Sky sulle probabili formazioni. Nel Napoli c'è Fabian Ruiz ed è vivo il ballottaggio tra Milik e Mertens in attacco. Ilicic è pronto a tornare titolare. Inter con Joao Mario e Nainggolan. Allegri è senza Douglas Costa e conferma Mandzukic nel tridente. Da definire la difesa della Fiorentina. Napoli senza Albiol e con Mertens in vantaggio su Milik

MILAN-CAGLIARI LIVE

SASSUOLO-JUVENTUS LIVE

Siete ancora lì a festeggiare un ottimo punteggio conseguito nella 22ma giornata? State ancora scrivendo nella chat ‘fantacalcio’ che avete lasciato in panchina Santander e che se fosse stato in campo avreste vinto? A differenza di altre giornate, oggi non c’è tempo per battervi la pacca sulla spalla o studiare cosa è andato storto. Forse non vi siete accorti che manca poco alla scadenza dell’invio della nuova formazione.

La 23ma di campionato ha preso il via già da giovedì con Lazio-Empoli e c’è poco tempo per studiare e prendere informazioni. Il grosso di questo turno andrà in scena domenica. Questo significa che molte squadre avranno ancora qualche allenamento a disposizione per sciogliere dubbi e ballottaggi. Tutto molto complicato quindi. Già l’anticipo del venerdì era problematico, figuriamoci quello del giovedì. Noi però, grazie al sempre prezioso aiuto degli inviati di Sky Sport, cercheremo di darvi qualche certezza in più. Di dubbi o decisioni dell’ultimo minuto ce ne saranno sempre ma attenzione come sempre alle condizioni fisiche di alcuni giocatori che sono ‘a rischio’.

Vediamo quindi la situazione squadra per squadra. Come sempre, e in questo turno più che mai, le news sono in costante aggiornamento.

FIORENTINA-NAPOLI, sabato ore 18

Fiorentina, emergenza difensiva per Pioli

Le prossime ore saranno decisive per definire la difesa titolare della Fiorentina. Con Milenkovic e Benassi squalificati c'è da sistemare due reparti. Vitor Hugo è ancora alle prese con un problema all'adduttore. Qualche problema anche per Laurini. I due potrebbero non recuperare e alloraspazio a Ceccherini sulla corsia di destra con Hancko centrale al fianco di Pezzella. In mezzo Edimilson e Gerson sono favoriti mentre in attacco probabile che Pioli ricorra ancora a Mirallas con Chiesa e Muriel a completare il pacchetto avanzato.

Napoli, Fabian Ruiz si candida dal 1'

Marek Hamsik al Dalian per il momento non s'ha da fare, ma lo slovacco non sarà della partita: Fabian Ruiz rientra dalla squalifica e dovrebbe essere titolare in mezzo al campo. Zielinski è favorito su Verdi. A sinistra solito ballottaggio Ghoulam-Mario Rui mentre in attacco si prospetta un'altra partenza dalla panchina per Mertens. Dietro indisponibile Albiol.

PARMA-INTER, sabato ore 20:30

Parma, Rigoni è tornato in gruppo. Nessun problema per Inglese e Kucka

Buona parte della formazione vista contro la Juventus sarà replicata per l'impegno interno contro l'Inter. A centrocampo, con Scozzarella e Barillà, ci sarà anche Kucka che, al pari di Inglese, aveva accusato qualche problema. Per i due giocatori però nulla di grave: solo una botta facilmente recuperabile. In attacco duello tra Siligardi e Biabiany mentre Rigoni, tornato in gruppo, va verso la panchina.

Inter, Joao Mario scalza Candreva

Con Politano che deve scontare la seconda giornata di squalifica, sembrava scontata la conferma di Candreva. Keita torna a disposizione ma dalla panchina. Spalletti però sta pensando ad un avanzamento di Joao Mario in linea con Icardi e Perisic. Partenza dalla panchina quindi per Candreva. In difesa D'Ambrosio più di Cedric mentre la coppia centrale dovrebbe essere composta da Miranda e Skriniar. A centrocampo cerca spazio Gagliardini ma con Vecino che resta in pole. Titolare anche Nainggolan con Brozovic a completare il pacchetto mediano.

BOLOGNA-GENOA, domenica ore 12:30

Bologna, out Lyanco e Orsolini

Dopo l'esordio contro l'Inter, Lyanco ha accusato un risentimento. Gli esami però hanno evidenziato una lesione dell’ileopsoas di destra. Per l'ex Torino assenza sicura contro il Genoa. Rientra Helander dalla squalifica ma si gioca il posto con Gonzalez (favorito) al fianco di Danilo. In attacco molto dipenderà dalle condizioni di Sansone e Santander: l'ex Villarreal è tornato in gruppo e dovrebbe partire dal 1', mentre 'El Ropero' continua ad allenarsi a parte in via precauzionale. Mihajlovic conta di recuperarlo, altrimenti Palacio giocherà falso nueve con l'esordio di Edera. 

Genoa, out Favilli e Romero

Senza Romero, assente per squalifica, Prandelli dovrebbe schierare Gunter al suo posto. L'altra opzione è quella che prevede Criscito centrale e l'inserimento di Pezzella a sinistra. In mezzo conferma per Lerager e Radovanovic mentre in attacco non ci sarà Favilli. Nulla di particolarmente grave per l'attaccante azzurro che però deve restare fermo per le cure di riabilitazione. Scontato quindi l'utilizzo di Sanabria e Kouamè.

ATALANTA-SPAL, domenica ore 15

Atalanta, un paio di ritorni nell'XI titolare

Dopo essere partito dalla panchina nella sfida contro il Cagliari, Josip Ilicic, salvo sorprese, riprenderà posto nell'XI titolare al posto di Pasalic. Anche in difesa si dovrebbe rivedere Mancini con Djimsiti indiziato a slittare in panchina. Intoccabile il tandem Gomez-Zapata. 

Spal, due squalificati e un rientro

Semplici ritrova Petagna in attacco. La punta triestina ha scontato il turno di stop imposto dal giudice sportivo e sarà regolarmente titoare. Al suo fianco duello tra Antenucci e Paloschi. Valoti cerca conferma in mediana dove però mancherà lo squalificato Fares. A sinistra maglia da titolare per Costa. Altro assente Felipe con Bonifazi che resta quindi nelle rotazioni difensive. 

SAMPDORIA-FROSINONE, domenica ore 15

Sampdoria, torna Praet ma non ci sarà Murru

Mister Giampaolo, contro il Frosinone, non potrà contare su Sala, Caprari, Barreto e Murru. Se i primi tre sono ai box da tempo, il terzino sinistro dovrà saltare il match causa squalifica. A sinistra pronto quindi Junior Tavares che ha già esordito in Serie A ma subentrando dalla panchina. In mediana torna Praet. Sulla trequarti favorito Ramirez mentre in attacco è testa a testa tra Defrel e Gabbiadini con il secondo che scalpita per avere una chance dal 1'.

Frosinone, Ghiglione più no che sì

La squadra di Baroni ha ripreso gli allenamenti nella giornata di martedì con seduta di scarico per chi ha giocato contro la Lazio. In forte dubbio c'è Ghiglione che ha svolto una seduta di terapie conservative. Differenziato invece per Bardi, Ariaudo, Simic, Maiello e Brighenti. Le loro condizioni verranno monitorate ma per alcuni, come Maiello, c'è ottimismo. Cassata torna dalla squalifica e si candida per una maglia da titolare. In avanti Trotta può scalzare Pinamonti.

TORINO-UDINESE, domenica ore 15

Torino, Djidji recuperato

Assente nell'ultima sfida contro la Spal, Djidji nella giornata di giovedì ha svolto l'allenamento con i compagni ed è pienamente recuperato: l'ivoriano si candida per un posto dal 1 insieme con Moretti e Izzo (Nkoulou è squalificato). Ola Aina e Ansaldi si occuperanno delle corsie esterne di centrocampo. Baselli invece agirà alle spalle di Belotti e Iago Falque. Zaza infatti è squalificato.

Udinese, in tre per una maglia

Dopo l'esordio di settimana scorsa, De Maio dovrebbe essere riproposto anche a Torino. Il grosso dubbio di formazione riguarda l'attacco. De Paul non dovrebbe essere in discussione ma per l'altra maglia da titolare si giocano il posto Lasagna, Okaka e Pussetto. Senza Nkoulou a presidiare la difesa granata, possibile che Nicola possa ricorrere a una punta di peso che sia decisiva in fase aerea. Okaka quindi è leggermente favorito.

SASSUOLO-JUVENTUS, domenica ore 18

Sassuolo, centrocampo da sistemare per De Zerbi

Il giallo rimediato a Genova costringe Duncan a saltare per squalifica l'impegno contro la Juventus. De Zerbi in mediana ha gli uomini contati dato che Magnanelli è tornato in gruppo ma è assente da un bel po' mentre Sensi ha svolto lavoro differenziato a causa di un problema alla coscia sinistra. A parte anche Bourabia che spera di recuperare per tempo. Locatelli quindi sarà sicuramente titolare. Se nessuno dovesse recuperare, non è escluso che De Zerbi torni alla difesa a tre avanzando quindi Lirola e Rogerio.

Juventus, assente Douglas Costa

Federico Bernardeschi, uscito anzitempo contro il Parma, non preoccupa: l'azzurro si è allenato regolarmente. Personalizzato invece per Spinazzola. Rispetto al pareggio contro il Parma in difesa rientra Alex Sandro. Con Bonucci e Chiellini ancora ai box, conferma per la coppia centrale formata da Rugani e Caceres. A centrocampo Bentancur va verso la panchina mentre il trio Dybala, CR7, Mandzukic sarà confermato visto che Douglas Costa deve smaltire un problema muscolare e non sarà a disposizione. 

MILAN-CAGLIARI, domenica ore 20:30

Milan, Gattuso conferma la squadra di Roma?

Ripresa degli allenamenti fissata per giovedì mattina a Milanello. Gattuso come sempre proverà varie soluzioni. La sensazione è che si vada verso lo stesso XI titolare visto contro la Roma. C'è infatti la concreta possibilità di recuperare Suso, ancora alle prese con la pubalgia. Laxalt prova a ritagliarsi uno spazio ma difficilmente riuscirà a scalzare qualcuno sulla corsia sinistra. In difesa confermato Calabria a destra. Resta aperta la possibilità di rivedere Biglia tra i convocati.

Cagliari, infermeria pienissima

Maran deve fronteggiare numerose assenze: oltre ai già noti infortunati Klavan, Castro e Cacciatore, ci sono da registrare gli stop di Birsa e Thereau. Per il primo gli esami hanno evidenziato una frattura composta del radio e dell'ulna dell'avambraccio sinistro. Per il secondo risentimento al flessore della coscia destra. Differenziato invece per Cerri e Bradaric che però dovrebbero recuperare per la gara di San Siro. A sinistra pronto Luca Pellegrini con Padoin in ballottaggio con Ionita in mediana. Barella torna dalla squalifica e dovrebbe agire da trequartista alle spalle di Joao Pedro

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport