Inter-Sampdoria, Giampaolo: "La situazione dell’Inter non ci condizioni"

Serie A

Alla vigilia della sfida con l’Inter, l’allenatore blucerchiato ha presentato la gara in conferenza stampa: “Vogliamo riscattarci dopo la sconfitta inaspettata col Frosinone. Quagliarella? Se non fa gol lui, può farlo qualcun altro”

INTER-SAMP LIVE

ICARDI, MISTERO WANDA NARA SU TWITTER

ZAPATA CONTRO PIATEK: STORIA DI GOL E SOPRANNOMI

Lasciarsi subito alle spalle la sconfitta col Frosinone: è stato questo l’imperativo di Marco Giampaolo nella settimana di preparazione alla sfida con l’Inter di domani. La sua Sampdoria dovrà dare un segnale importante a San Siro. “Le critiche dopo la partita col Frosinone sono giuste e vanno accettate: la sconfitta è stata inaspettata e ci ha fatto male, ma bisogna saper convivere con le critiche, senza perdere la propria autostima e i nostri orizzonti. Abbiamo l’obbligo di affrontare la prossima gara in maniera seria e responsabile: mi aspetto la giusta interpretazione dalla squadra. Quella sconfitta ci ha lasciato qualche scoria, però ora dobbiamo ripartire. Mi aspetto una squadra vispa e sbarazzina, senza tarli mentali, che vada a Milano per giocarsi la partita. All’andata facemmo una grande partita che non meritavamo di perdere” ha detto l’allenatore in conferenza stampa. Il clima intorno all’Inter è tutt’altro che sereno, ma Giampaolo non ha voluto sottovalutare l’avversario: “La situazione che stanno vivendo i nerazzurri non ci deve condizionare, i nostri giocatori devono sapersi isolare da ciò che accade attorno a loro. Situazioni del genere non fanno altro che aumentare l’attenzione, quindi mi aspetto di affrontare una squadra concentrata. L’Inter è forte, ha il motore delle grandissime squadre, ma noi dobbiamo riscattare il risultato precedente”.

Samp alla ricerca del gol

Nelle ultime due gare, Fabio Quagliarella non ha trovato il gol e per i blucerchiati sono arrivate due sconfitte: “Quando in squadra si ha un goleador che è andato a segno in un numero elevato di partite, appena smette si pone l’accento su questo aspetto. Se non farà gol lui, ci penserà qualcun altro”. La Samp è un po’ in ritardo rispetto al rendimento dell’andata, ma è ancora presto per fare bilanci. “Attualmente siamo a -3 rispetto ai punti fatti nel girone d’andata ma bisogna aspettare la fine di maggio per tirare le somme” ha concluso Giampaolo. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport