Giuseppe Sala: “Con nuovo stadio San Siro sarebbe demolito: palla a Inter e Milan”

Serie A

Il sindaco di Milano è tornato sulla questione stadio: “Palla a Inter e Milan: è difficile avere due impianti a distanza di 50 metri l’uno dall’altro”. Poi ribadisce: "Meglio ristrutturare il Meazza"

SAN SIRO DEMOLITO? GLI STADI RICOSTRUITI SULLE LORO CENERI. FOTO

SALA A SKY: "SERVE CHIAREZZA"

REAL MADRID, IL PROGETTO DEL NUOVO BERNABEU. FOTO

“Due stadi in 50 metri è difficile: se Inter e Milan vogliono costruire il nuovo stadio, San Siro andrebbe demolito”. Lo ha detto il sindaco di Milano Giuseppe Sala, intervenuto sulla vicenda del nuovo impianto a margine degli Stati Generali del Comune. “Per quanto mi riguarda preferirei che i due club ristrutturassero il Giuseppe Meazza – ha proseguito Sala -. La palla è nel terreno delle due squadre, che però non sono ancora venute a parlare con noi”.

Il possibile progetto

Sala, dunque, ribadisce la posizione già annunciata nei giorni scorsi ai microfoni di Sky Sport. Da settimane tiene banco il tema del possibile nuovo impianto da costruire nella zona adiacente all’attuale San Siro, dove ora ci sono i parcheggi. Si parla di una sorta di accordo non scritto tra Inter e Milan, che vorrebbero costruire un nuovo stadio da circa 60 mila posti per ammortizzare i costi.

I più letti