Montella al Club: "La Fiorentina non mi ha chiamato. Pioli merita di finire la stagione"

Serie A

L'ex allenatore del Siviglia, accostato alla Fiorentina, smentisce al Club di Sky Sport ogni contatto con i viola: "Non ho parlato con nessuno, rispetto il lavoro di Pioli e credo che meriti di finire la stagione. Mi fa piacere che si faccia il mio nome, a Firenze ho passato tre anni strepitosi. Il rapporto con i Della Valle? Ci siamo lasciati male, ma ora abbiamo chiarito"

FIORENTINA, MONTELLA IN POLE PER IL DOPO-PIOLI

SORPRESA A FIRENZE: PIOLI SI È DIMESSO

PIOLI: "QUESTA NON È LA VERA FIORENTINA"

“La Fiorentina non mi ha chiamato, Pioli merita di finire la stagione”. Lo ha detto Vincenzo Montella al Club di Sky Sport, ora che il suo nome è tra quelli più associati al futuro della panchina viola. “Stimo molto Stefano e credo che meriti di giocarsi la semifinale di Coppa Italia che si è conquistato sul campo con grandi prestazioni - ha spiegato Montella, che non allena da aprile 2018 - Mi fa piacere che si faccia il mio nome, a Firenze ho passato tre anni strepitosi. Abbiamo raggiunto tre quarti posti consecutivi, compresa una finale di Coppa Italia e una semifinale di Europa League. Ho solo grandi ricordi di una città meravigliosa”. Nessun contatto con la società nelle ultime ore: “Non mi hanno cercato, rispetto il lavoro di chi c’è ora”.

"Malintesi con i Della Valle, ma abbiamo chiarito"

Nonostante gli ottimi risultati raggiunti, Montella non si era lasciato bene con la proprietà della Fiorentina: "A suo tempo (era il 2015, ndr) ci siamo lasciati male, ci sono stati dei malintesi con i Della Valle. Poi ho avuto modo di parlarne e di chiarire. Mi sono sempre comportato bene con la Fiorentina finché sono stato sotto contratto. Non ho mai voluto incontrare nessun tesserato di altre società fino alla scadenza dell’accordo, ci sono stati degli equivoci. Mi sono sempre comportato in maniera ineccepibile. Quando ho incontrato il Milan da allenatore della Sampdoria, per esempio, ho preteso un documento da parte del club che mi autorizzasse a farlo”. L’ultima avventura di Montella su una panchina è stata a Siviglia, ma è durata però solo pochi mesi. Dal giorno del suo esonero, le offerte per tornare ad allenare non sono mancate, anche alcune molto ricche dal Qatar: "Ci sono andato, ma solo a fare un giro - ha scherzato Montella - in questo periodo ho avuto tantissime opportunità, ma nessuna mi ha convinto”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport