Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
27 aprile 2019

Probabili formazioni serie A della 34^ giornata: ultime news dai campi

print-icon

Tutte le news e gli aggiornamenti sulle probabili formazioni direttamente dagli inviati di Sky. Grossa novità nel Milan: Gattuso rilancia Paquetà e sceglie Cutrone al posto di Piatek. Lazio, Immobile verso la panchina con Caicedo e Correa titolari. Nella Samp cambia la difesa. Torino con un'assenza per reparto

FUTURO GATTUSO, NEWS LIVE

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Siamo a -5 dalla fine del campionato. Siamo quindi a -5 dalla fine del fantacalcio. Il finale di stagione, si sa, porta con sé grossi interrogativi e pesanti dubbi. Tra chi lotta per l’Europa e chi sgomita per non retrocedere, non esistono più molte gare ‘allegre e sicure’. Anche il miglior attacco può restare a zero così come la miglior difesa può tradire. In questo weekend lungo ci sono in programma molte sfide delicate. Dubbi di formazione? Immaginiamo di sì, come sempre.

Ecco quindi una panoramica sulla situazione delle 20 squadre di A. Le notizie sono in costante aggiornamento grazie al sempre prezioso lavoro degli inviati di Sky Sport

SAMPDORIA-LAZIO, domenica ore 18

Sampdoria, fastidio muscolare per Andersen

Due gare di stop per Andersen. Il difensore blucerchiato è stato vitima di un risentimento muscolare che gli impedirà di giocare contro la Lazio e molto probabilmente anche contro il Parma. Sono lui e Vieira gli assenti di domenica. In questi giorni, sul campo d’allenamento, ci sono stare sedute personalizzate per qualche giocatore ma erano allenamenti programmati. A destra Bereszynski si gioca il posto con Sala. Al centro sembrava favorita la coppia formata da Colley e Tonelli ma Ferrari sta rapidamente scalando posizioni ed è lui in leggero vantaggio (su Tonelli) mentre Gabbiadini, di rientro dalla squalifica, si gioca il posto con Defrel. Il francese resta ancora leggermente favorito.

Lazio, Immobile parte dalla panchina?

Reduce dalla vittoria in semifinale di Coppa Italia contro il Milan, la squadra di Simone Inzaghi si rituffa nel campionato con la speranza di poter tornare a lottare concretamente per il 4° posto. A Genova però mancheranno sia Luis Alberto che Milinkovic-Savic. Entrambi devono infatti scontare un turno di squalifica. In difesa fuori Radu con Bastos spostato a sinistra e uno tra Wallace e Luiz Felipe titolare sul centrodestra. Il ballottaggio Correa-Caicedo non dovrebbe esserci. Dalle prove di Inzaghi emerge un fatto: Immobile dovrebbe partire dalla panchina. NEssun infortunio ma semplice stanchezza e bisogno di recuperare.

TORINO-MILAN, domenica ore 20:30

Torino, fuori Baselli. Iago c'è

Mazzarri ha almeno un’assenza in ogni reparto: in difesa mancherà l’infortunato Djidji. In mediana c’è Baselli squalificato mentre in attacco Zaza deve scontare la seconda giornata di stop dopo il rosso ricevuto a Cagliari. A Torino torna a disposizione del mister granata Iago Falque: lo spagnolo partirà dalla panchina contro il Milan. Dietro a Belotti ci sarà Berenguer mentre a centrocampo potrebbe toccare a Lukic. In difesa confermato il trio Izzo-Nkoulou-Moretti. A sinistra ballottaggio tra Ola Aina e Ansaldi con De Silvestri in pole sull'altra corsia.

Milan, riecco Paquetà. Cutrone scalza Piatek

Stagione finita per Davide Calabria che rischia anche di non esserci all’Europeo Under 21. Per il terzino rossonero, frattura composta del perone sinistro. Gattuso quindi deve scegliere il sostituto: Conti-Abate è il ballottaggio in vista del Torino con il primo favorito. Si torna al 4-3-3 ed è clamorosa la scelta in attacco: Cutrone scalza Piatek. In difesa Rodriguez a sinistra con Paquetà di nuovo nell’XI titolare e l’avanzamento in attacco di Hakan Calhanoglu.

ATALANTA-UDINESE, lunedì ore 19

Atalanta, Gasperini in ansia per Ilicic

Euforia a mille in quel di Bergamo dopo il 2-1 sulla Fiorentina che ha garantito all’Atalanta l’accesso alla finale di Coppa Italia. Unica notizia negativa di serata è stato l’infortunio di Ilicic che verrà valutato quanto prima. Pasalic scalda il motore in vista di una probabile titolarità mentre in difesa Palomino e Masiello di giocano una maglia. Stesso discorso per Castagne e Gosens sull’out di sinistra con il primo leggermente favorito.

Udinese, fuori Fofana. Dietro Nuytinck spera

Tudor fa la conta: Inglesson si è allenato a parte, Ter Avest e Opoku sono fuori e la speranza è quella di rivederli in gruppo dopo la sfida contro l’Atalanta. Nuytinck è tornato in gruppo e potrebbe giocare dall’inizio, complice l'assenza di Ekong. Per l’olandese problema all’adduttore sinistro mentre Fofana ha accusato un fastidio al bicipite femorale. A centrocampo spazio a uno tra Sandro e Badu. Davanti invece si va verso una coppia formata da Lasagna e Okaka con De Paul a centrocampo. Se non dovesse giocare Nuytinck, Larsen verrebbe arretrato e D'Alessandro cambierebbe fascia di competenza.

FIORENTINA-SASSUOLO, lunedì ore 21

Fiorentina, le parole di Montella porteranno drastici cambi?

Al termine della semifinale persa contro l’Atalanta, Vincenzo Montella ha fatto intendere senza troppi giri di parole che dovrà valutare la situazione di alcuni giocatori in vista della prossima stagione. Chi vuole restare e chi partirà? Difficile dirlo oggi ma evidentemente l’allenatore viola è alla ricerca del giusto equilibrio per gettare le basi della prossima annata. Non è da escludere quindi un po’ di rotazione tra centrocampo e attacco. Muriel dovrebbe essere sicuro titolare mentre Simeone se la gioca con Mirallas.

Sassuolo, De Zerbi perde Magnani

Nell’XI anti-Fiorentina mancherà sicuramente lo squalificato Locatelli. Come sempre, De Zerbi può scegliere se giocare a 4 o a 3 ma il problema inguinale che ha colpito Magnani potrebbe far propendere per il 4-3-3 con Lirola e Rogerio in fascia e la coppia Ferrari-Demiral al centro. Davanti soliti dubbi sull’attaccante centrale. Tra Babacar e Matri potrebbe anche spuntarla Djuricic che agirebbe da finto 9. In mezzo Bourabia e Duncan si giocano un posto nella formazione iniziale.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi