Udinese-Inter, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Numeri, precedenti e curiosità sulla sfida della Dacia Arena: i friulani non perdono in casa da sei partite e cercano i punti salvezza, la squadra di Spalletti vuole blindare il terzo posto e punta sulla tradizione favorevole contro i bianconeri

UDINESE-INTER LIVE

ROMA? INTER? NO, CONTE VA A TROVARE L'EMPOLI! FOTO

Dopo il pareggio ottenuto contro la Juventus, l’Inter ha visto accorciare in classifica l’Atalanta e la Roma, che ora sono rispettivamente a tre e quattro punti di distanza, quando mancano quattro giornate alla fine. La squadra di Luciano Spaletti vuole accumulare gli ultimi punti che servono per blindare il terzo posto e la certezza di qualificarsi in Champions League il prossimo anno. Di rimando, l’Udinese è quartultima con quattro lunghezze di distanza sull’Empoli che rappresenta la zona retrocessione, dopo esser stata frenata dall’Atalanta nello scorso turno di campionato. Necessario, dunque, cercare di allungare il più possibile sui toscani così da assicurarsi la permanenza in Serie A. Per l'occasione, Igor Tudor dovrà fare a meno di Opoku, Ter Avest, Troost-Ekong, Fofana, Barak e Behrami, tutti infortunati; mancherà anche lo squalificato Samir. Tra i nerazzurri, invece, nessuno squalificato, con il solo Vrsaljko indisponibile.

Quando e a che ora si gioca Udinese - Inter?

La partita tra Udinese e Inter si giocherà sabato 4 maggio alle ore 20:30 allo stadio Dacia Arena di Udine.

Dov'è possibile guardare Udinese - Inter?

La sfida tra Udinese e Inter potrà essere seguita live su skysport.it e sull’applicazione Sky Sport.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Udinese e Inter si sono affrontate 91 volte in Serie A. Il bilancio complessivo è a favore dei nerazzurri, che hanno vinto in 45 occasioni; 25 i pareggi e 21 le vittorie bianconere. Leggermente più equilibrato il quadro dei precedenti delle partite giocate nel capoluogo friulano: i padroni di casa hanno vinto 11 volte, con 14 pareggi e 20 sconfitte. La squadra di Luciano Spalletti ha vinto sette delle ultime otto partite contro l'Udinese; un successo bianconero completa il parziale. I nerazzurri non hanno mai avuto difficoltà a segnare nei precedenti più recenti: sono andati in gol nelle ultime nove partite contro i friulani, totalizzando 23 gol per una media di 2,6 a partita. Peraltro, l'Inter ha vinto tutti gli ultimi cinque incontri di Serie A in casa dell'Udinese (3 reti a partita di media), parziale in cui ha tenuto tre volte la porta inviolata.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

L'Udinese è imbattuta in casa da sei partite di campionato (quattro successi e due pareggi): non arriva a sette di fila senza sconfitta da ottobre 2014. Nonostante l’Inter sia imbattuta da cinque gare di Serie A (due vinte e tre pareggiate), i nerazzurri hanno ottenuto un solo successo nei quattro incontri più recenti in campionato. Le ultime cinque trasferte dei nerazzurri hanno visto in media 4.4 gol a incontro, dopo che nelle precedenti cinque la media era di 1.2 a partita. Nessuna squadra ha subito in percentuale più gol di testa dell’Inter in questa Serie A (il 25%: sette su 28) - tuttavia l’Udinese è la formazione che ha realizzato meno reti con questo fondamentale nel torneo in corso, con tre. Soltanto il Marsiglia (10) ha subito più gol su rigore della squadra di Igor Tudor (nove) nei cinque maggiori campionati europei in corso. Da quando l’allenatore croato è arrivato sulla panchina dei bianconeri lo scorso 20 marzo ha conquistato 8 punti in sette partite.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Per l’occasione, i calciatori più attesi sono i due attaccanti. Tre delle ultime quattro reti di Kevin Lasagna in campionato sono arrivate contro squadre attualmente nelle prime quattro posizioni in classifica; tuttavia, dall’inizio del 2018, l’Udinese ha vinto solo una delle 10 gare di Serie A in cui è andato a segno. I bianconeri peraltro potrebbero diventare, dopo Fiorentina (cinque) ed Empoli (quattro), la terza squadra contro cui Mauro Icardi va in gol per almeno quattro incontri di fila in campionato con la maglia dell’Inter; complessivamente l’argentino ha preso parte attiva a 10 gol nelle sue ultime 10 presenze di campionato contro i friulani (sette reti, tre assist).

I più letti