Cristiano Ronaldo, campione anche fuori dal campo: ferma il bus e saluta tifoso speciale

Serie A

Il piccolo Edoardo Moreira, 11 anni, combatte contro la leucemia da quando aveva un anno. Si è "appostato" in strada, con un cartello: "Cristiano, dammi un abbraccio". Il capitano del Portogallo ha così fermato l'autobus e dato una gioia al giovanissimo tifoso

CR7: "IL MIO SEGRETO? TESTA E MOTIVAZIONI"

CRISTIANO RONALDO, RECORD DI TRIPLETTE

Assoluto protagonista in campo, con la tripletta (l'ennesima della sua carriera) che ha spedito il Portogallo in finale di Nations League; campione anche fuori dal terreno di gioco: Cristiano Ronaldo è stato protagonista di un bel gesto nel giorno della vigilia del match contro l'Olanda. Dopo essersi allenata, la nazionale portoghese era sul punto di lasciare in autobus l'Estádio do Bessa a Oporto: a quel punto, il numero 7 della Juventus si è accorto di un giovanissimo tifoso in strada con un cartello che recitava: "Cristiano, dammi un abbraccio".

L'abbraccio col piccolo Edoardo

Il tifoso in questione è il piccolo Edoardo Moreira, 11 anni, che combatte contro la leucemia da quando aveva un anno. Cristiano ha così fermato l'autobus e ha fatto salire a bordo Edoardo: con lui ha scattato diverse foto e gli ha dato quell'abbraccio tanto desiderato. Il gesto di CR7 è stato ripreso molto sui social ma, cosa più importante, ha regalato un sorriso a chi non smette di combattere contro un avversario molto più temibile rispetto a quelli che si trovano sui campi da calcio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport