Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 giugno 2019

Inter, Marotta: "Futuro Icardi? Non parlo per correttezza. Conte top player"

print-icon

Durante la conferenza stampa di presentazione del ritiro estivo a Lugano, Marotta ha parlato così del nuovo allenatore: “È il nostro top player, ho potuto conoscere le sue qualità. Ha vinto in Italia e Inghilterra, sa valorizzare le risorse umane a disposizione”

FURTO IN CASA DI PERISIC A MILANO

INTER, AVANTI TUTTA PER LAZARO

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Poche settimane ancora, poi Antonio Conte comincerà a lavorare sul campo e con la squadra, per porre le basi della stagione 2019/20, in cui sarà alla guida dell’Inter. I nerazzurri hanno presentato il ritiro estivo, che si svolgerà a Lugano dall’8 al 14 luglio; per l’ultimo giorno è in programma un’amichevole contro il Lugano, dove sarà testato anche il VAR in vista dell’inizio del campionato svizzero. Presente all’evento, Beppe Marotta ha parlato così del nuovo allenatore e della società: “Conte è il nostro top player e lo dico perché l’ho conosciuto e ho apprezzato le sue enormi qualità. Ha cultura vincente, dal momento che ha vinto in Italia e in Inghilterra, riuscendo a fare anche grandi cose con la Nazionale. Una delle sue caratteristiche è la capacità di valorizzare il materiale umano che ha a disposizione. Della rosa oggi non voglio parlare. Non si vince soltanto con i grandi calciatori, ma anche se si ha una società forte, dalla parte tecnica a quella manageriale e presidenziale. Questo ci permetterà di raggiungere risultati importanti”. L’obiettivo principale sarà migliorarsi: “Bisogna alzare l'asticella. Non parliamo di obiettivi, vogliamo fare meglio di quanto fatto, senza porci traguardi. C'è ottimismo, l'Inter negli ultimi anni è cresciuta molto”.

Marotta: Icardi? Non rispondo per correttezza

Ma la vera risposta che tutti aspettavano, ovvero quella alla domanda sul futuro di Icardi, non è arrivata da parte dell'amministratore delegato: "Icardi? E' prematura qualsiasi valutazione sulla rosa della nuova stagione. Ci sara' una conferenza stampa apposita per illustrare la rosa e a queste domande preferisco non rispondere per una questione di correttezza"

Possibilità di business

Gli allenamenti della squadra saranno a porte chiuse per alcuni lavori che si dovranno svolgere sul campo centrale. Gli organizzatori confidano nella fine delle operazioni entro le prossime due settimane, così da poter permettere ai tifosi di assistere. Nel corso della presentazione è intervenuto l’amministrato delegato dell’Inter, Alessandro Antonello: “Oggi diamo ufficialmente il via ad una stagione lunga e importante. Abbiamo scelto Lugano perché può accoglierci non solo dal punto di vista sportivo ma dà anche possibilità di business, porteremo qui i nostri partner”.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi