Schalke 04-Bologna 2-3: Poli, Sansone e Palacio i marcatori dell'amichevole

Serie A

I rossoblù riscattano la sconfitta con il Colonia superando per 3-2 lo Schalke 04 nell'amichevole che si è giocata allo stadio Sportplatz Langau di Kitzbuhel. Poli, Sansone e Palacio gli autori delle tre reti

CALENDARIO SERIE A LIVE SU SKY

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS DI OGGI

SCHALKE 04-BOLOGNA: 2-3

9' Reese (S), 37' Poli (B), 45' Sansone (B), 58' Palacio (B), 88' Boujellab (S)

SCHALKE 04: Nubel, Kenny (46' Boujellab), Nastasic (46' Langer), Stambouli (46' Can), Carls, Caligiuri (23' Schopf, 46' Sandro), Mascarell, Harit, Oczipka (46' Serdar), Mercan (62' McKennie), Reese. Allenatore: Wagner.

BOLOGNA: Skorupski (60' Da Costa); Tomiyasu (62' Calabresi), Danilo (62' Bani), Denswil (62' Paz), Krejci (62' Mbaye); Poli (62' Corbo), Kingsley (62' Nagy), Soriano (62' Falletti); Orsolini (46' Skov Olsen, 69' Juwara), Palacio (62' Destro), Sansone (62' Falcinelli). Allenatore: Mihajlovic.

Un notevole passo avanti rispetto alla sconfitta contro il Colonia dello scorso venerdì: è un altro Bologna quello che ha affrontato e battuto lo Schalke 04 allo Stadio Sportplatz Langau di Kitzbuhel. I sorrisi per lo staff tecnico rossoblù – compreso Mihajlovic che avrà sicuramene preso informazioni sul match nella sua stanza di ospedale – arrivano non solo dal risultato (3-2), ma soprattutto dalla prestazione della squadra, arrivata contro uno Schalke 04 più avanti nella preparazione e che il 10 agosto scenderà in campo per il primo impegno ufficiale della stagione in Coppa di Germania. Buone trame offensive, con il solito Palacio grande protagonista. Risposte positive anche dai nuovi. Leggermente in affanno la difesa nella parte iniziale del primo tempo, ma con il passare dei minuti la solidità dell'intero reparto è aumentata, pur lasciando qualche occasione ai tedeschi.

Poli e Sansone ribaltano il risultato

Esordio dal primo minuto del giapponese Tomiyasu, schierato a destra nella difesa a quattro, al centro con Danilo un altro nuovo acquisto, quello di Denswil, a sinistra spazio a Krejci al posto Dijks, precauzionalmente out dopo il colpo subito nell’amichevole contro il Colonia. A centrocampo torna Poli, al suo fianco Kinglsey, mentre il trio di trequartisti alle spalle di Palacio è composto da Orsolini, Soriano e Sansone. Il Bologna parte bene e prova a fare la partita, ma i rossoblù a sorpresa vanno sotto dopo 9' quando Reese, servito da Caligiuri, batte Skorupski. Duello che si ripete cinque minuti più tardi, con il portiere del Bologna bravissimo a deviare in angolo la conclusione dell'attaccante dello Schalke. Dopo alcuni minuti di sbandamento il Bologna torna a riprendere in mano il match: Palacio al 30' colpisce il palo con un preciso destro, maggiore fortuna invece per Poli, che pareggia i conti al 37'. La conclusione da fuori area del capitano rossoblù trova la deviazione di Stambouli che inganna Nubel. Al 45', ancora Reese pericoloso con una bella conclusione a giro che termina di poco alta sopra la traversa. Il pareggio però dura poco perché al 45' Sansone porta avanti il Bologna con un preciso sinistro a incrociare dall'interno dell'area di rigore.

Di Palacio il terzo gol. Buone indicazioni per i rossoblù

La prima novità della ripresa è legata all’esordio del nuovo acquisto Skov Olsen, entrato in campo (25 per lui prima di essere richiamato in panchina) al posto di Orsolini. A seminare il panico nella difesa avversaria però è Palacio, a cui viene annullato un gol per fuorigioco. Rete sfiorata anche dallo Schalke, ancora molto bravo però Skorupski a respingere la conclusione a colpo sicuro di Boujellab. Al 58' arriva la terza rete del Bologna: Krejci arriva sul fondo sull'out di sinistra e serve al centro Palacio, freddo a battere Nübel. Con il passare dei minuti i due allenatori effettuano diversi cambi e la partita scende di ritmo. Nei minuti finali qualche momento di tensione tra i giocatori in campo, con un accenno di rissa – prontamente sedato – dopo una brutta entrata di Juwara ai danni di Carls, costretto a lasciare il campo. All'88 la rete dello Schalke realizzata da Boujellab di testa, lasciato colpevolmente solo al centro dell'area. I tedeschi provano l'assalto finale, ma al triplice fischio i sorrisi sono del Bologna che batte lo Schalke per 3-2 e riscatta così il brutto ko con il Colonia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche