Roma, Under: "Daremo tutto nel derby con la Lazio e torneremo in Champions"

Serie A

L'attaccante turco, già in gol alla prima di campionato contro il Genoa, ha parlato in esclusiva a Sky Sport in vista del derby: "Metteremo in campo tutte le nostre forze per portare a casa il risultato". Poi su Fonseca: "Con lui i palloni mi arrivano più facilmente. Dzeko? Felice che sia rimasto con noi"

LAZIO-ROMA: IL DERBY LIVE

Il campionato di Cengiz Under è iniziato come meglio non poteva. Un gol, anche se alla fine la sua Roma non è riuscita a strappare i tre punti. Con il Genoa, infatti, è arrivato solo un pareggio, ma l'attaccante turco ha già dimostrato di trovarsi bene nei nuovi schemi di Fonseca. Lui, al terzo anno in Serie A, quello che lo potrebbe consacrare definitivamente. Per il classe 1997, nella scorsa stagione, solo 17 partite dal 1' in campionato ma anche sei gol e undici assist considerando pure la Champions e la Coppa Italia. Il prossimo avversario non è di quelli banali, anzi. Si tratta della Lazio, si tratta del derby: "L'importanza di questo match è evidente per tutti qui a Roma - ha raccontato Under in esclusiva a Sky Sport - e anche per noi. Faremo del nostro meglio. Metteremo in campo tutte le nostre forze per cercare di portare a casa il risultato. E' normale che il derby acquisti tanto valore, perché si affrontano due squadre della stessa città. La stessa cosa per esempio succede in Turchia a Istanbul fra Fenerbahce e Galatasaray. Tutti vogliono vincere il derby".

"Vogliamo la Champions"

Sarà il primo derby romano per Fonseca, che se la vedrà contro una Lazio stupefacente all'esordio con la Samp: "Quello del mister è un ottimo schema. Ci troviamo più a contatto fra noi e giochiamo stretti. I palloni mi arrivano più facilmente". Sapersi trovare, questo il trucco che potrebbe fare la differenza. Intesa prima di tutto, quella che è nata fra lui e Dzeko: "Sono contento che sia rimasto alla Roma - ha continuato - c'è una grande complicità fra di noi, dentro e fuori dal campo. Cerco di fargli fare gol. Lui fa la stessa cosa con me. Non posso che essere felice che sia rimasto in squadra". Chiosa sui sogni e sugli obiettivi di questa Roma: "Il mio sogno è già realizzato, perché gioco nella squadra che avrei sempre voluto. Penso solo a giocare, sono contento. L'obiettivo di questa stagione è la Champions League, dobbiamo tornare lì e sono convinto che quest'anno ce la faremo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche