Juventus, l'agente di Douglas Costa: "Il Manchester United lo ha cercato tanto"

Serie A

Il procuratore del brasiliano rivela il pressing dei Red Devils nell'ultima sessione di mercato: "Ma la Juventus non ha mai avuto intenzione di venderlo. Ora Douglas vuole ripartire dopo gli infortuni"

FIORENTINA-JUVE LIVE

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

I primi mesi in bianconero al piccolo trotto, la primavera 2018 da autentico crack, poi i tanti infortuni nell'ultima stagione. Ora però Douglas Costa sta bene ed è pronto a riprendersi la Juventus. Nonostante le avances dell'estate da parte di molti club di Premier League, il Manchester United su tutti: "Sì, l'interesse dei Red Devils per lui è stato forte", ha ammesso Giovanni Branchini, agente del brasiliano, al Daily Mail. "Non era l'unico club, ma sicuramente in Inghilterra è stato quello più attivo sulle tracce di Douglas. Ma dico sinceramente che né Allegri né Sarri hanno mai pensato di lasciarlo andare. Il ragazzo ha avuto innumerevoli problemi di salute, la scorsa stagione è stato molto spesso infortunato. Vuole riprendersi con grande professionalità dopo essersi fermato". Così l'esterno d'attacco classe '90 ha mantenuto la parola data lo scorso giugno.

La promessa di Douglas: "Con Sarri è tutto nuovo, voglio restare alla Juve"

Perché non è stato solo il club bianconero a blindare Douglas Costa: lo stesso numero 11 in estate aveva scartato chiaramente ogni ipotesi di addio: "Non conosco personalmente Sarri ma ho visto ciò che ha fatto col Napoli, una stagione fantastica nel mio primo anno italiano", la sua intervista rilasciata a Sky Sport. "Per me faremo grandi cose con lui, ho tre anni di contratto e sono convinto di voler rimanere qui. Ora è tutto nuovo con un altro allenatore". Dopo 74 presenze e 7 gol, il giocatore cerca il salto di qualità a Torino. "Douglas è un professionista, nel senso migliore della parola", continua Branchini. "E' in grado di adattarsi a tutto. Ha fatto bene in Ucraina, in un paese completamente diverso dal Brasile. Ama la Juventus, ma è in grado di adattarsi a ogni realtà. La Premier League è un bellissimo campionato ma per ora lo United ha fallito in tutti i suoi tentativi di convincere i bianconeri a venderlo. Il giocatore è rimasto qui ed è un campione".

I più letti