Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
10 settembre 2019

L'Inter presenta la terza maglia in centro: tifosi scatenati per Sanchez e Conte

print-icon

I tifosi nerazzurri hanno invaso Corso Vittorio Emanuele per assistere da vicino alla presentazione della nuova terza maglia. Presente anche la squadra, con Conte, Godin e Sanchez fra i più acclamati: "Abbiamo giocato le prime due partite alla grande. Ma come fai a non esserlo con questa gente?", le parole di Handanovic

SENSI "MULTITASKING" TRA I SEGRETI DI CONTE. SKY TECH

LE FOTO DELLA TERZA MAGLIA

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Sei punti nelle prime due giornate, primo posto a punteggio pieno insieme a Juventus e Torino. Gli acquisti di Lukaku e Sanchez negli ultimi giorni di mercato. Intorno all'Inter c'è un grandissimo entusiasmo e non potrebbe essere altrimenti. I tifosi hanno invaso San Siro al debutto in A contro il Lecce. E hanno fatto lo stesso in Corso Vittorio Emanuele per assistere da vicino alla presentazione della terza maglia della squadra nerazzurra. Erano in circa 5mila, in molti hanno atteso per ore davanti al palco allestito davanti al Nike Store, poi è arrivata la squadra, preceduta da Javier Zanetti: "La terza maglia ricorda due grandi stagioni - ha detto Zanetti - la 1997-1998 e quella del Triplete. E ci sono tutti i presupposti per tornare a quei livelli". Cori, boati e anche qualche sfottò alle rivali di sempre. Neanche Conte si è tirato indietro, lui che è il condottiero della nuova Inter. I tifosi lo hanno acclamato, lui ha risposto con grandi sorrisi. Nella speranza, ovviamente, di far saltare San Siro di gioia anche nella partita di sabato sera contro l'Udinese. Presenti anche Lele Oriali, l'attrice Matilde Gioli e il rapper Tedua.

Tutti pazzi per Sanchez

Fra i più acclamati è stato Alexis Sanchez, arrivato a fine mercato e desideroso di esordire quanto prima con la sua nuova maglia. L'attaccante cileno vuole riscattarsi dopo l'esperienza negativa al Manchester United e vuole farlo con il nerazzurro sulle spalle. Intanto lo ha indossato, quella della terza divisa, per salire sul palco e fare un primo saluto ai suoi nuovi tifosi: "Grazie a tutti per essere qui". Semplice e diretto, in attesa dei gol. Tanti applausi anche per Godin, altro volto nuovo di questa Inter. Poi i soliti di sempre, come Samir Handanovic: "Abbiamo giocato le prime due partite alla grande. Ma come fai a non essere grande con questa gente? I colori e i figli sono le uniche cose alle quali non puoi rinunciare. Vale per i tifosi, ma vale anche per noi. Sentiamo molto l'affetto dei tifosi e li ringraziamo ancora per aveci spinto alla qualificazione in Champions nell'ultima partita della scorsa stagione".

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi