Giuseppe Conte: "Chi ha insultato Juan Jesus su Twitter via dagli stadi"

Serie A
giuseppe_conte

In seguito alle offese a sfondo razzista indirizzate su Instagram a Juan Jesus, il Premier Giuseppe Conte interviene su twitter: "Chi lo ha insultato non ha alcuna passione per lo sport: che stia fuori a vita dagli stadi sportivi!"

INSULTI A JUAN JESUS, ROMA: "TIFOSO BANNATO A VITA" 

Dopo la decisione della Roma, che ha segnalato l'account dell'autore degli insulti a Juan Jesus a sfondo razzista postate su Instagram "daspandolo" a vita, questa mattina sono arrivate le parole del Premier Giuseppe Conte. "Chi ha insultato Juan Jesus non ha alcuna passione per lo sport: che stia fuori a vita dagli stadi sportivi!", ha scritto su Twitter il Presidente del Consiglio dei ministri.

Gravina: "Brava Roma, il calcio può dare risposte"

L'iniziativa del club giallorosso è stata commentata, ovviamente in maniera positiva, anche dal presidente della Figc Gravina: "Mi congratulo con la Roma per la decisa azione di contrasto alla discriminazione messa in atto di concerto con le forze di Polizia. Attività di questo tipo ci dimostrano come il calcio sia in grado di dare risposte concrete e di grande eticità nell'affrontare problematiche che interessano l'intera società civile. Siamo sulla strada giusta per allontanare i razzisti e i violenti dal nostro mondo": è questo il commento del presidente della Figc, Gabriele Gravina, alla forte presa di posizione da parte della Roma in seguito agli insulti razzisti di cui e' stato vittima il calciatore Juan Jesus. L'autore degli insulti via social e' stato daspato a vita dal club giallorosso. "La lotta contro il razzismo - sottolinea la Figc - e' la prima voce di impegno da parte della federcalcio e di tutti i club,come gia' successo, ad esempio, con la societa' Juventus".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche