Sampdoria, è fatta per Ranieri: c'è l'accordo per un contratto biennale

Serie A

Ora non ci sono più dubbi: Claudio Ranieri sarà il nuovo allenatore della Sampdoria. I blucerchiati hanno raggiunto l'accordo con l'ex Roma: contratto biennale a 2 milioni a stagione

SAMP, UFFICIALE RANIERI: ACCORDO FINO AL 2021

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

La Sampdoria ha trovato il nuovo allenatore: a guidare i blucerchiati sarà Claudio Ranieri. È fatta, le parti hanno trovato l'accordo totale: l'ex Roma firmerà un contratto biennale con la società blucerchiata a 2 milioni di euro a stagione. Dopo aver incassato il sì di Ranieri per quanto riguarda il progetto tecnico, la Sampdoria ha quindi trovato anche l'intesa economica con l'allenatore. Curiosamente Ranieri subentrerà a Di Francesco, come già avvenuto nella scorsa stagione sulla panchina giallorossa. E il primo avversario che Ranieri affronterà sarà proprio la Roma. Sampdoria che, ricordiamo, costò a Ranieri uno scudetto nel 2010. Scherzi del destino...

La trattativa

I primi contatti con Ranieri, fin da subito sogno di Ferrero e di tutta la dirigenza, erano stati avviati in seguito ai no rimediati da Gattuso e Pioli, diventato nel frattempo il nuovo allenatore del Milan. La società blucerchiata si era riunita interamente nella Capitale per incontrare il tecnico. Al termine del summit era arrivata un'apertura da parte di Ranieri, che aveva accettato il progetto tecnico della Samp. Tuttavia non era stato trovato l'accordo sulle cifre, nonostante il lungo faccia a faccia in occasione della cena di giovedì. Infine la fumata bianca: Claudio Ranieri sarà il successore di Eusebio Di Francesco.

I più letti