Berlusconi a Gazidis: "Milan in D? Lo dica in bagno. Protagonisti se lo ridanno a me"

Serie A

L'ex Presidente del Milan Silvio Berlusconi risponde a Gazidis che durante la conferenza stampa di presentazione di Pioli aveva dichiarato di aver salvato i rossoneri dalla Serie D: "Sono frasi che non si dovrebbero dire". Poi scherza sulla ricetta per tornare protagonisti: "Ridate la squadra a me"

MILAN-LECCE LIVE

L'inizio a rilento del Milan con il successivo esonero di Giampaolo non hanno lasciato impassibile l'ex Presidente del Milan Silvio Berlusconi. A turbarlo ulteriormente le parole di Gazidis che durante la conferenza stampa di presentazione di Stefano Pioli aveva fatto notare come Elliott avesse salvato i rossoneri dalla Serie D: "Sono frasi che non si dovrebbero dire, oppure se uno ha voglia di dirle va al cesso, chiude la porta e le dice!", ha detto Berlusconi all'uscita dello stadio Brianteo dove il suo Monza ha battuto l’AlbinoLeffe. Poi su un possibile ritorno ad alti livelli del Milan scherza: "È semplice ma difficile da realizzare, basta ridarlo a Silvio Berlusconi".

"A San Siro abbiamo vinto tutto, propongo di darlo al Monza"

Berlusconi è poi intervenuto sul possibile nuovo stadio che andrebbe a sostituire San Siro: "Sono bei progetti, con un'avanzata tecnologia, sarà sicuramente bello. Noi siamo legati a San Siro perché abbiamo vinto tutto lì, le partite si vedono benissimo e spero si trovi una soluzione che non preveda l’abbattimento, altrimenti propongo di darlo al Monza". Poi sulla sfida scudetto tra Inter e Juventus: "Ci sno state partite altalenanti ma nel calcio può succedere. In questo sport si dipende per il 50% dalla bravura e per il restante 50% dalla fortuna. La Juventus ha la cittadinanza al primo posto in Italia, entrano in campo con la convinzione di essere i padroni del campo e in questo gioco è fondamentale. Il Monza può essere la Juventus della Serie C? Non è male: è un bel complimento", ha concluso Berlusconi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche