Bologna, per Medel lesione al bicipite femorale: un mese di stop

Serie A

Il centrocampista, ko nell'ultima amichevole del Cile contro la Colombia, è stato sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra. Per Medel stop di un mese

Gli impegni delle Nazionali hanno lasciato in dote al Bologna l'infortunio di Gary Medel. Brutte notizie per il club rossoblù, che sarà costretto a fare a meno del centrocampista per circa un mese. Gli accertamenti ai quali è stato sottoposto il giocatore, uscito per infortunio nel corso dell'amichevole tra il suo Cile e la Colombia, hanno infatti chiarito l'entità del problema: si tratta di una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra.

Il report medico

A comunicare le condizioni di Medel è stato lo stesso Bologna attraverso questo report medico pubblicato sul proprio sito ufficiale: "Gli esami cui è stato sottoposto Gary Medel, infortunatosi con il Cile, hanno evidenziato una lesione di primo grado al bicipite femorale destro, con tempi di recupero di circa 4 settimane".

Partita "maledetta"

L'amichevole tra Cile e Colombia è stata una partita "maledetta" per le squadre italiane. Oltre a Medel, sono andati ko anche Alexis Sanchez e Duvan Zapata. L'attaccante dell'Inter ha accusato un infortunio piuttosto grave: lussazione del tendine peroneo lungo della caviglia sinistra e rischio di un lungo stop (3 mesi). Per il centravanti dell'Atalanta, invece, possibile lesione di primo grado all'adduttore della coscia destra e stop di almeno 3 settimane.

I più letti