Zapata e Medel infortunati durante l'amichevole tra Colombia e Cile. Botta per Sanchez

Calcio

Nel corso di Colombia-Cile, amichevole disputatasi ad Alicante, infortuni per Duvàn Zapata e Medel, entrambi usciti verso la metà del primo tempo: Atalanta e Bologna in apprensione per le condizioni dei due calciatori. Problemi anche per Sanchez, come confermato dal CT Rueda: "Sembra aver subìto un duro colpo alla caviglia"

IL GOL PIÙ BELLO DELLA SERIE A: SONDAGGIO

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Dalla Spagna arrivano brutte notizie per l'Atalanta e per il Bologna. Duvàn Zapata e Gary Medel, infatti, si sono infortunati nel corso del primo tempo dell'amichevole che Colombia e Cile hanno disputato ad Alicante, conclusasi con un pareggio senza reti. L'attaccante colombiano è stato costretto a lasciare il campo dopo appena 23 minuti ed è stato sostituito da Alfredo Morelos. In casa nerazzurra si attende di conoscere l'entità dell'infortunio subito dal giocatore, che nelle prossime ore sarà sottoposto a controlli. Da verificare anche il problema fisico subito da Gary Medel, che invece è uscito al 21' lasciando il posto a Vegas. Tanta Serie A protagonista, con ben sette calciatori del nostro campiobato partiti titolari. Oltre agli sfortunati Zapata e Medel, hanno giocato l'altro atalantino Muriel, sostituito al 75', lo juventino Cuadrado, l'azzurro Opsina, il viola Pulgar.

Botta per Sanchez

Un altro "italiano" in campo, Alexis Sanchez. Problemi per l'attaccante dell'Inter, uscito a pochi minuti dal termine della gara per un colpo subìto alla caviglia. A confermarlo il CT cileno Rueda: "Sembra che Sanzhez abbia subìto una dura botta alla caviglia - ha detto -, nelle prossime ore valuteremo a freddo le sue condizioni e quelle degli altri".

I più letti di calcio