Juventus-Genoa, Ronaldo: "Nel finale c'era ansia. L'Inter è uno stimolo"

Serie A
©Getty

Il portoghese decisivo con il rigore segnato al 96'. Adesso i bianconeri sono di nuovo in testa: "Nel finale c'era un po' di ansia, sapevamo di essere secondi. Ma per noi l'Inter è uno stimolo"

Un altro rigore all'ultimo secondo, un altro gol decisivo. Cristiano Ronaldo ne ha battuti tanti in carriera, anche di più pesanti. Non sbaglia quasi mai e, purtroppo per il Genoa, non c'è stata alcuna eccezione. La Juventus batte i rossoblù per 2-1, lo fa grazie alla rete del portoghese, che al 96' non sbaglia dal dischetto. Quinta gioia in campionato, lui che con il Lecce era rimasto a guardare: "Sono felice, abbiamo affrontato una gara difficile contro una squadra ben organizzata - ha detto CR7 nel post partita a Sky Sport - ci abbiamo creduto e ci abbiamo provato fino alla fine, volevamo vincere". Il modo migliore per ripartire dopo il pareggio del Via del Mare. Contro Liverani tante le opportunità non sfiorate: "Creiamo occasioni - ha continuato il portoghese - ora ci godiamo i tre punti". Anche perché l'Inter continua a viaggiare veloce e, prima del match dello Stadium, i nerazzurri guardavano tutti dall'alto: "Nel finale c'era un po' d'ansia da parte nostra, sapevamo di essere secondi e del risultato dell'Inter. Per noi loro sono uno stimolo, abbiamo creato tanto e meritato la vittoria".

I più letti