Milan-Spal, Pioli: "Contro la Spal voglio un Milan arrabbiato"

L'allenatore rossonero ha presentato la sfida con la Spal in conferenza stampa: "Non saranno importanti i singoli, ma lo spirito di squadra. Siamo migliori di quello che abbiamo mostrato finora"

LIVE MILAN-SPAL

1 nuovo post
Termina la conferenza stampa di Stefano Pioli.
- di ninocr
Visto l'avversario, è utopia pensare a Piatek e Leao insieme dal primo minuto?
Non è utopia, ma farò le scelte che reputo più adatte.
- di ninocr
Come si recupera Piatek?
Piatek è il centravanti del Milan per determinate caratteristiche così come lo può essere Leao. Con la Roma pensavo che il portoghese fosse la scelta migliore. Da lui mi aspettavo di lui domenica, ogni partita posso fare scelte diverse. Non credo che sia così importante chi giochi domani, è importante la squadra che gioca domani che deve sapere come interpretare la partita e l'approccio che ci metterà il Milan.
- di ninocr
Si è discusso di errori individuali. È riuscito a trasformarli?
Si lavora per crescere ed evitare certi sbagli. A volte ci si sofferma su alcuni gesti e non su altri, sono tante le cose da migliorare. Dobbiamo essere più lucidi e precisi nelle scelte e nel gesto tecnico.
- di ninocr
Senza Lazzari e Fares che si aspetta dalla Spal?
Di solito non è una squadra che pressa molto alti gli avversari. Ha concesso poco ad una squadra come il Napoli, è un avversario compatto, che lavora insieme da tanto e che sa stare in campo con buone qualità. Non ci aspettiamo regali.
- di ninocr
Alla sua presentazione ha parlato di esaltare le caratteristiche dei calciatori. È pensabile un cambio di modulo con una difesa a tre?
Tutto è possibile. Nella mia idea di calcio non c'è un sistema di gioco preferito. Col tempo si capiscono le caratteristiche principali e i giocatori più forti, cercando di metterli nelle posizioni migliori. Per ora rimaniamo concentrati molto su questa partita e sulle prossime due prima della sosta. Dopo quella sosta possiamo pensare a qualcosa di diverso. 
- di ninocr
Paquetà alterna prestazioni ottime ad alcune negative. Che idea si è fatto di lui?
A Lucas non sta mancando la voglia di fare le cose, perché è molto applicato e lavora. Deve essere un giocatore più incisivo durante le partite, è altrettanto vero che se fosse partito un attimo prima sul suo inserimento il gol sarebbe stato convalidato a Roma. In ogni caso dobbiamo dare tutti qualcosa in più. Il nostro pensiero è che siamo migliori di quello che stiamo dimostrando.
- di ninocr
Qual è la situazione della squadra? Crede che muovere più velocemente possa essere un'arma contro la Spal?
Bonaventura rientra tra i convocati, mentre Rodriguez e Caldara non ci saranno. Cambierò qualcosa rispetto all'ultima partita, Bennacer può essere un'idea.
- di ninocr
Quando c'erano dei momenti brutti in passato la società era molto vicina. Sente il club lontano?
Non ho mai una presenza così assidua come sta avvenendo qui al Milan: Massara, Boban e Maldini sono sempre presenti, assistono agli allenamenti e supportano il mio lavoro e quello dei giocatori. Sono persone competenti e con senso di appartenenza.
- di ninocr
È più preoccupante l'aspetto psicologico o sugli schemi?
Credo che sono i risultati che spesso cambiano le situazioni, è molto facile passare da un momento negativo a uno positivo. Noi dobbiamo ottenere risultati e capire cosa fare per riuscirci. La squadra ha delle personalità forti nonostante l'età, che possono essere leader sul campo. Ma a questo ci arriviamo con prestazioni e risultati positivi. Giocare bene significa avere più vantaggi e proveremo ad abbinare entrambe le cose. Ma il Milan di domani deve avere lo spirito.
- di ninocr
Giocando Kessié sul centrosinistra, ha a volte delle difficoltà di postura. Se sta lì è perché deve coprire Hernandez?
In queste due partite abbiamo prodotto una costruzione specifica ma non è detta che sia la stessa domani. Vogliamo superiorità numerica da subito, con una costruzione veloce e semplice. Contro la Roma ci siamo mossi poco senza palla. A volte non è l'errore nel passaggio ma la mancanza di soluzione.
- di ninocr
L'impressione è quella di vedere una squadra impaurita. Crede che il timore sia dovuto ad una mancanza di leadership?
Non ho visto una squadra impaurita, anche domenica scorsa nonostante gli errori non siamo stati inferiori agli avversari per gran parte della partita. Se anche qualcuno li avesse è il momento di lasciarseli alle spalle, pensiamo a ciò che possiamo fare. C'è tanto da fare e da dare, tutto è possibile se ci crediamo.
- di ninocr
Sette punti dalla zona Champions, tre sulla zona salvezza. Potrebbe avere un contraccolpo se rimanesse nelle zone basse.
Io preparo i miei giocatori per far fare loro prestazioni sempre superiori. C'è tanto tempo e vogliamo ricominciare a vincere, a partire da domani. Servirà lo spirito giusto, non credo che saremo la squadra migliore del campionato dal punto di vista tattico, e forse nemmeno dal punto di vista tecnico, quindi dobbiamo essere migliori nello spirito. Non tutti i momenti sono uguali. 
- di ninocr
Fa paura vedersi nella parte destra della classifica? Quella di domani può essere una gara della svolta?
In questo momento non dobbiamo mettere il carro davanti ai buoi, ci sono ancora 87 punti a disposizione e c'è tutto il tempo per migliorare la classifica. Voglio gente motivata, orgogliosa e arrabbiata. La classifica non è quella che vogliamo e quindi dobbiamo mettere tutti qualcosa in più per vincere.
- di ninocr
Il Milan ha avuto allenatori profondamente diversi. Le prime settimane le hanno fatto capire che deve essere anche amico dei calciatori?
Amico non lo so, ma sto vicino ai calciatori e cerco di farli migliorare, facendo capire loro come possono diventare una squadra. Siamo molto giovani, forse i più giovani del campionato, quindi è necessario che l'allenatore sia una figura presente.
- di ninocr
L'ultimo Milan-Spal ha visto il gol di Higuain e l'abbraccio a Gattuso. Firmerebbe per un abbraccio di Piatek?
Io non sono così sobrio come mi descrivete, a me piace vivere emozioni forti con i miei giocatori. Non mi importa che mi abbraccino, ma che vinciamo.
- di ninocr
Nelle ultime tre partite il Milan ha ottenuto 4 punti. Ma c'è sempre un altro round.
Bisogna essere realisti, non viviamo un buon momento ma abbiamo l'occasione di migliorare la classifica. Siamo migliori di quanto visto domenica in campo.
- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche