Parma-Roma, Fonseca: "La squadra è stanca, è mancata reattività"

Serie A

L'allenatore giallorosso dopo la sconfitta di Parma: "La squadra è stanca, è mancata reattività. Non è una questione di atteggiamento, in questo momento non siamo veloci. Dopo la sosta recupereremo Mkhitaryan, vediamo Pellegrini”

Dopo tre vittorie consecutive, si ferma la corsa in campionato della Roma. I giallorossi cadono a Parma, prendendo nel secondo tempo due gol firmati da Sprocati e Cornelius. Questo il commento di Paulo Fonseca: "Penso che la squadra sia stanca, è chiaro – ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport l'allenatore giallorosso – Non è una questione di atteggiamento, non siamo più veloci in questo momento e non abbiamo fatto una partita per vincere. È quindi una questione di stanchezza, non abbiamo avuto reazione. Siamo stati lenti a pensare, è stata una partita difficile perché il Parma è forte e ha meritato la vittoria".

"Recuperiamo Mkhitaryan, vediamo Pellegrini"

Fonseca parla di stanchezza, causata ovviamente dai tanti infortuni subiti dalla Roma. La pausa servirà a recuperare qualche uomo importante: "Spero che qualcuno rientri – prosegue - Vediamo Pellegrini, sicuramente tornerà Mkhitaryan. Abbiamo giocato sempre con gli stessi giocatori e non abbiamo avuto la possibilità di cambiare, chiaramente abbiamo pagato tutto questo”. Sulla prestazione, aggiunge: “Il Parma è sempre stato pericoloso in contropiede, ha creato situazioni da gol perché la nostra squadra ha rischiato. Non abbiamo fatto una buona partita, anche nel primo tempo abbiamo avuto dei problemi. Dzeko nervoso? Che non segni è una casualità, abbiamo avuto poche occasioni contro una squadra che non ha lasciato spazi. Lui sta lavorando molto, è un caso non abbia segnato".

I più letti