Cagliari, via libera al piano per il nuovo stadio

Serie A
©Getty

Il Consiglio Comunale ha approvato le linee guida per il quartiere Sant'Elia, che ospiterà il nuovo impianto. Adesso la società rossoblù potrà avviarne la progettazione definitiva: "Abbiamo un nuovo stadio, da qui si parte", ha esultato su Facebook il Sindaco Truzzu

Il Cagliari vola dentro e fuori dal campo. Se la squadra di Maran ha perso solo due volte in 13 giornate e si trova al quarto posto in classifica (e quindi in piena zona Champions), Giulini di certo non sta a guardare. Il presidente rossoblù infatti, dopo una campagna acquisti estiva degna del centenario del club, sta portando avanti il discorso relativo al nuovo stadio. Il Consiglio Comunale, in seguito ad un lungo dibattito, ha approvato le linee guida per il quartiere che ospiterà l'impianto, concedendo così alla società di avviarne la progettazione definitiva. Si tratta, ovviamente, del quartiere Sant'Elia, che - stando a quanto riportato da l'Unione Sarda - ha ottenuto il via libera con 23 sì e nove astensioni. La discussione ha coinvolto la maggior parte dei consiglieri dopo il passaggio in commissione Urbanistica di lunedì scorso. Intorno alle 21 sono stati presentati gli emendamenti, mentre la discussione degli ordini del giorno è stata rinviata alla prossima settimana. Solo in un secondo momento è arrivato il voto al piano illustrato in apertura dall'assessore Giorgio Angius e sostenuto dal sindaco Paolo Truzzu.

"Approvato il piano guida"

Ora dovranno trascorrere sessanta giorni perché il Piano guida per Sant'Elia diventi definitivo. Poi il Cagliari potrà iniziare a disegnare il nuovo stadio in base alle regole dettate dall'amministrazione comunale: "Stasera il Consiglio comunale ha approvato il Piano guida per il nuovo stadio Sant’Elia - ha esultato su Fb il Sindaco Truzzu - lo aspettavamo e ringrazio tutti i consiglieri per la qualità e il livello degli interventi. Oggi grazie alla nostra proposta, come ho già avuto modo di dire, abbiamo un nuovo stadio, un’area commerciale (non si venderanno alimentari), una piazza, una galleria verde e la sistemazione del lungo canale in veste turistico-ricreativa. Sono fermamente convinto che finalmente inizia il percorso per rompere l’isolamento del quartiere Sant’Elia, trasformando viale Ferrara in un viale alberato e attraversabile. Una grande operazione coraggiosa e di portata storica. E’, concretamente, una vera e propria riqualificazione urbanistica, diminuendo le cubature e insistendo sul verde. Abbiamo unito la dimensione dello sport alla grande questione sociale e urbanistica. Da qui si parte e… Forza Cagliari!”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche