Probabili formazioni di Inter-Roma: Dzeko e Pau Lopez out, in porta Mirante

Serie A

Fonseca non recupera il bosniaco e nemmeno il portiere: in attacco gioca Zaniolo, tra i pali ci sarà Mirante. Conte alle prese con l'emergenza infortuni a centrocampo. In difesa Godin favorito su D'Ambrosio

INTER-ROMA LIVE

La 15^ giornata di Serie A si apre con lo spettacolo di San Siro, dove l'Inter ospita la Roma. Dopo il successo sulla Spal, il dodicesimo in 14 partite, i nerazzurri si sono trovati al comando della classifica, ad una lunghezza di vantaggio dalla Juventus fermata sul pari dal Sassuolo. 37 punti totali, nove in più dei giallorossi, che con quattro successi nelle ultime cinque di campionato si trovano al quinto posto, a pari merito con il Cagliari quarto. Spettacolo in arrivo dunque, anche perché Inter e Roma hanno sempre regalato grandi show nei loro scontri diretti (499 i gol complessivi segnati nella storia del match). Inoltre, le due squadre che si sfideranno al Meazza sono quelle con il maggior numero di marcatori in questa Serie A (11 a testa, al pari del Cagliari). 

Inter, sorpasso Godin-D'Ambrosio

Emergenza totale a centrocampo per l'Inter, con l'infortunio di Gagliardini che nelle ultime ore si è aggiunto ai ko di Barella e Sensi. Due le opzioni per Conte, che può o lanciare nuovamente Borja ValeroD'Ambrosio è in ballottaggio con Godin: l'uruguaiano è favorito. Davanti nessuna sorpresa: Lautaro e Lukaku saranno ancora i punti di riferimento offensivi.

 

INTER (3-5-2) probabile formazione: Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Borja Valero, Brozovic, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku. All Conte

Roma, Dzeko out: Zaniolo prima punta. Tra i pali Mirante

Infermeria piena anche per Fonseca, che recupera Zaniolo, il quale rientra dopo aver scontato la giornata di squalifica e giocherà da falso nueve. Tocca a lui vestire i panni dell'attaccante perché Dzeko, dopo essere rimasto a casa con l'influenza per due giorni, non ha convinto Fonseca a schierarlo dal 1' e andrà in panchina. Kluivert invece è out a causa del problema al flessore. Pellegrini trequartista, giocherà alle spalle di Zaniolo: sulla linea della trequarti ci sarà anche Mkhitaryan, con Perotti sul versante sinistro. L'altro grande assente oltre a Dzeko è Pau Lopez: problemi muscolari non superati per lui: tra i pali vedremo titolare Mirante.

 

ROMA (4-2-3-1) probabile formazione: Mirante; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Mkhitaryan, Pellegrini, Perotti; Zaniolo. All Fonseca

I più letti