Brescia-Lecce, Liverani: "Balotelli deve comportarsi bene, serve rispetto"

Serie A

Al termine del match tra Brescia e Lecce l'allenatore giallorosso ha avuto da ridire sull'atteggiamento dell'attaccante, con il quale ha avuto un diverbio nel corso della gara: "Ci vuole educazione e non bisogna fare i furbi, anch'io sono di pelle nera ma non ho mai ricevuto un 'buu'. Certe cose non si devono strumentalizzare"

Durante Brescia-Lecce, match che ha aperto la 16^ giornata di Serie A terminato con il risultato di 3-0 per la squadra di Eugenio Corini, si è verificato un confronto piuttosto acceso tra Mario Balotelli e Fabio Liverani. L'attaccante bresciano e l’allenatore giallorosso - entrambi ammoniti - hanno avuto un diverbio prolungato. L'atteggiamento di Super Mario non è piaciuto all’allenatore del Lecce, che nel post partita ha 'richiamato' il giocatore avversario: "Io sono sui campi da vent’anni – ha detto Liverani ai microfoni di Sky Sport – e ognuno di noi ha la sua storia. Anch'io sono di pelle nera, ma non ho mai ricevuto un 'buu' in nessuno stadio. Queste cose non si possono strumentalizzare. Io non porto rancore, esco dal campo e finisce lì. Ma ci vuole educazione". Infine la ripsota a una precisa domanda dallo studio: "Mi riferisco a Balotelli? Tutti hanno gli occhi e si può avere un comportamento meno furbo. Sul campo bisogna saper fare e bisogna saperci stare".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche