Sarri da giovane calciatore: "Somigliavo a Cabrini? Ero più scarso ma bello anch'io". FOTO

Serie A

Nel post-partita di Juventus-Udinese, l'allenatore bianconero ha commentato una sua immagine di qualche anno fa quando era un difensore centrale del Grassina Calcio: "Ero meno famoso di Cabrini ma ero bello anch'io..."

La foto era stata diffusa nelle scorse ore dal Grassina calcio, squadra dell’omonima frazione in provincia di Firenze in cui un giovane Maurizio Sarri ha giocato e allenato. Nell’immagine, che non era difficile immaginare diventasse un vero e proprio cult sul web, un giovane con una incredibile somiglianza con un altro bello del nostro calcio: Antonio Cabrini. “Un amarcord tutto rossoverde! Riconoscete questo giocatore? – ha scritto la sua ex squadra su Instagram -. Indizio: nel Grassina non ha solo giocato, ma anche allenato e come allenatore ha avuto giusto un pizzico di successo…”.

Le parole di Sarri nel post-partita di Juve-Udinese

L’allenatore della Juventus ha commentato la foto a Sky Calcio Show, dopo la vittoria per 3-1 sull’Udinese. A domanda di Alessandro Bonan: “Volevo chiudere con una foto nella quale si documenta il fatto che tu probabilmente da giovane cuccavi anche parecchio perché è una foto che è stata messa in giro dal Grassina, una tua società nella quale militavi come difensore centrale, e documenta un Maurizio Sarri molto vicino dal punto di vista fisico delle fattezze a un gran bello del calcio italiano e cioè Antonio Cabrini”. L’allenatore della Juventus ha riso e ci ha scherzato su: “Ero più scarso e meno famoso di Cabrini ma ero bello anche io da giovane”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche