Koulibaly ko: rientro nel 2020 e Inter a rischio

Serie A

Il difensore senegalese ha riportato un problema al bicipite femorale della coscia destra e sarà costretto a stare fuori almeno 3 settimane: arrivederci al 2020, dunque, e insognita per la sfida ai nerazzurri guidati da Conte del prossimo 6 gennaio. Contro il Sassuolo sarà una vera emergenza difensiva

Arrivederci al 2020 con la grande incognita Inter. Nemmeno il tempo di esordire sulla panchina del Napoli (tra l’altro con una sconfitta), che Gattuso ha già perso uno dei giocatori più importanti, Kalidou Koulibaly. E ora rischia di non averlo anche per il primo big match dell’anno nuovo, quello contro i nerazzurri del 6 gennaio. Il difensore senegalese, uscito al 5’ minuto della sfida contro il Parma per un infortunio muscolare arrivato proprio durante l’azione del gol del vantaggio degli emiliani, ha infatti riportato una distrazione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra che lo terrà fuori sicuramente per la sfida contro il Sassuolo del 22 dicembre e molto probabilmente, anzi quasi sicuramente, anche per quella contro i nerazzurri nel giorno dell’Epifania. Almeno tre settimane la diagnosi per il difensore, la cui assenza soprattutto contro il Sassuolo costringerà Gattuso a schierare la stessa coppia Manolas-Luperto, che ha giocato contro i gialloblu sabato scorso, considerata anche l’indisponibilità di Maksimovic a causa di un infortunio muscolare. Insomma, non proprio il migliore degli inizi per Gattuso.

Il momento in cui Koulibaly viene portato via dal campo nella partita contro il Parma - ©Getty

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche