Squalificati Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo per la 17^ giornata

Serie A
©LaPresse

Ventimila euro di sanzione al Cagliari per sputi rivolti dai propri tifosi all'arbitro al termine del Monday night. È una delle decisioni del Giudice Sportivo che fermerà 11 giocatori per l'ultimo turno del 2019 (tutti per una giornata): Conte dovrà rinunciare a Brozovic e Lautaro Martinez, il Milan a Theo Hernandez e Paquetà

16^ giornata di campionato ormai in cantiere, ma la Serie A torna subito protagonista con il primo anticipo tra Sampdoria-Juventus che mercoledì alle ore 18.55 aprirà il prossimo turno, l’ultimo prima della sosta. Alla 17^ giornata di campionato, però, non prenderanno parte ben undici giocatori, fermati – tutti per un turno – dal Giudice Sportivo. Questo l’elenco completo dei giocatori squalificati: Danilo (Bologna), espulso nel turno precedente; tra i calciatori non espulsi incceve sono stati ugualmente fermati Ronaldo Viera (Sampdoria), Rodrigo Bentancur (Juventus), Sofyan Amrabat (Hellas Verona), Marcelo Brozovic (Inter), Lautaro Martinez (Inter),  Theo Hernandez (Milan), Lucas Paquetá (Milan), Gianluca Lapadula (Lecce), Zan Majer (Lecce) e Nahitan Nandez (Cagliari). Assenze dunque molto importanti per l’Inter di Antonio Conte, che contro il Genoa dovrà rinunciare a due punti fermi – Brozovic e Lautaro Martinez appunto – del suo scacchiere tattico; Pioli, invece, in vista di Atalanta-Milan, dovrà rinunciare al titolarissimo Theo Hernandez e al brasiliano Paquetá.

Multate Cagliari e Bologna

Tra i provvedimenti adottati dal Giudice sportivo c’è anche l’ammenda di 20 mila euro al Cagliari “per avere suoi sostenitori, al termine della gara, indirizzato verso l’Arbitro numerosi sputi alcuni dei quali lo attingevano”. Multa di 2 mila euro al Bologna, invece, “per avere suoi sostenitori, lanciato nel recinto di gioco un fumogeno”, si nelle nel comunicato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche