Cagliari, Maran: "C'è rabbia per la sconfitta con la Lazio, ripartiamo al 200%"

Cagliari

L'allenatore del Cagliari a Sky Sport: "C'è rabbia per la sconfitta con la Lazio, non perdevamo da tanto ma c'è voglia di ripartire al 200%. Assenze? Ho fiducia nella rosa. Il ritorno di Gigi Riva è motivo d'orgoglio, ci fa sentire ancor di più la responsabilità di quel che stiamo vivendo e di un'annata così particolare"

UDINESE-CAGLIARI LIVE

Una lunga imbattibilità durata 13 partite, poi la sconfitta contro la Lazio subita nel finale. Anche contro i biancocelesti il Cagliari ha sfiorato l'impresa: in vantaggio dall'8' al 93', poi battuta in pieno recupero con i gol di Luis Alberto e Caicedo. Un ko che fa male ma che nulla toglie al grande inizio di stagione della squadra rossoblù, che punta a ripartire subito contro l'Udinese come dichiarato da Rolando Maran: "L'ultima sconfitta lascia un po' di rabbia addosso per come è arrivata, anche se abbiamo giocato contro la squadra più forte in questo momento – ha detto l'allenatore a Sky Sport - Per molte partite eravamo riusciti a non perdere, ora dobbiamo ripartire al 200% come abbiamo sempre fatto, anche perché sappiamo che il nostro futuro dipende da noi. Giochiamo contro una squadra che ha un'identità ben precisa, temibile, dovremo essere bravi perché il risultato passa da quel che noi riusciamo a mettere in campo. Ogni gara ti dà degli spunti per poter lavorare. Altre volte avevamo gestito meglio la partita, quindi non è un nostro difetto. Ma ogni sfida ti dà qualcosa su cui lavorare, per migliorare per il futuro".

"Fiducia nella rosa. Il rientro di Riva è motivo d'orgoglio"

Mancheranno Cacciatore, Nandez e Castro, ma rientrerà Rog: "Non parlo mai degli assenti, non è rispettoso per quelli che vanno in campo e significherebbe non avere la fiducia necessaria nella rosa. Siamo questi, avremo tutte le armi per fare una grande gara. I ragazzi lo sanno, dovremo essere bravi a metterci quel furore agonistico che ci deve sempre contraddistinguere. Mercato? Giochiamo contro l'Udinese, una partita importante su cui dobbiamo focalizzare la nostra attenzione e le nostre risorse. Del resto si parlerà successivamente”. È la settimana del ritorno di Gigi Riva nel Cagliari in qualità di presidente onorario: "Intanto è motivo d'orgoglio da parte nostra il fatto che Riva si avvicini ancora di più a questa società. Una vicinanza che ci fa sentire ancor di più la responsabilità di quel che stiamo vivendo e di un'annata così particolare. Il fatto che una persona come lui accetti di riavvicinarsi è un bel segnale per questo club".  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche