Inter, Esposito da sogno: "Stanotte non ho dormito"

Serie A
@inter Instagram

Il baby attaccante nerazzurro, al debutto da titolare, è andato a segno a San Siro contro il Genoa dedicando la rete alla mamma: "Non potevo sognare serata migliore. Lukaku? Persona fantastica, mi ha detto di andare convinto sulla palla e fare gol"

Giornata da incorniciare per Il 17enne attaccante dell’Inter, Sebastiano Esposito. Il 4-0 sul Genoa è maturato anche grazie al suo gol (il momentaneo 3-0) e al termine della partita il ragazzo ha parlato ai microfoni di Sky Sport con grande emozione: "Ho appena visto mia mamma, il gol è per lei, mi sono commosso. Ringrazio tutta la società e tutta la mia famiglia che mi è sempre vicino". Il ragazzo ha descritto le sensazioni pre partita: "Stanotte non ho dormito , tutta la notte ho pensato a questa serata, non potevo sognare serata migliore. Ringrazio ancora una volta il Mister e la società, spero di continuare così e di andare avanti su questa strada".

 

Con il gol segnato al Genoa, Esposito è diventato il più giovane marcatore nerazzurro a segnare a San Siro, superando anche Beppe Bergomi: "Penso che tutti i sacrifici che ho fatto mi stanno ripagando e i panini che mangiavo prima dell’allenamento, penso che sto raccogliendo i frutti che ho seminato. Non bisogna mai mollare nella vita e di continuare così ma c’è a ancora tanto da lavorare". 

 

Belle parole per il compagno di reparto Lukaku, che ha pensato di lasciargli calciare il rigore: "È una persona fantastica, lo devo ringraziare perché mi ha lasciato il rigore, oltre a essere un giocatore straordinario e il secondo gol lo dimostra. Ci siamo parlarti e mi ha detto “Vai convinto sulla palla e fai gol”.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche