Inter-Genoa 4-0: gol e highlights. Conte primo con la Juve, Motta verso l'esonero

L'Inter chiude con una grande vittoria il 2019. Conte è di nuovo al primo posto, pari punti alla Juventus. Thiago Motta ancora ko, il quinto nelle ultime otto giornate, e verso l'esonero (in arrivo Diego Lopez). Doppietta di Lukaku, che apre il match di testa e poi fornisce l'assist per il 2-0 di Gagliardini. Nella ripresa sempre il belga protagonista: lascia il rigore del 3-0 ad Esposito (primo gol in A per lui alla prima da titolare) e cala il poker con un mancino all'incrocio

INTER-GENOA 4-0 (highlights)

31' e 71' Lukaku, 33' Gagliardini, 64' rig. Esposito

 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva (75' Lazaro), Vecino, Borja Valero, Gagliardini (72' Sensi), Biraghi (78' Dimarco); Esposito, Lukaku. All. Conte

GENOA (4-3-1-2): Radu; Ghiglione, Biraschi, Romero, Criscito; Cassata, Radovanovic, Jagiello (62' Rovella); Agudelo; Sanabria (75' Cleonise), Pinamonti (72' Favilli). All. Thiago Motta

Ammoniti: Cassata (G), Bastoni (I), Romero (G), Agudelo (G), Favilli (G)

 

Inter show. Primo posto e prima gioia per Esposito. Ennesima, invece, per Romelu Lukaku, al gol numero 12 in A e 14 in stagione e assoluto protagonista del match: due gol, un assist e poi l'altro assist, quello più bello: quando al minuto numero 64 ha ceduto il pallone al giovane classe 2002 per il rigore del 3-0. Un tiro perfetto: forte, angolato. Voglia e qualità: la perfetta sintesi della volontà di Esposito, e di tutti i suoi compagni che hanno chiuso - nonostante l'emergenza infortuni e squalifiche - al meglio l'anno, appaiati alla Juventus a quota 42 punti come sono altre quattro volte (dopo 17 giornate e nell'era dei tre punti) nella storia nerazzurra. Morale opposto, invece, per il Genoa, con una panchina, quella di Thiago Motta, molto più che traballante. L'ex Inter, che coi colori nerazzurri ha vissuto la magia del triplete, sembra ormai al capolinea della sua avventura coi rossoblù, dopo il quinto ko nelle ultime otto partite e soli tre punti raccolti nella serie.

1 nuovo post

Per la quarta volta nell’era dei tre punti a vittoria, l’Inter raggiunge la soglia dei 42 punti dopo le prime 17 giornate stagionali in Serie A; nelle tre occasioni precedenti (nel 2006/07, nel 2007/08 e nel 2008/09) ha sempre chiuso il torneo conquistando lo scudettoQUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA DI SERIE A

- di marcosal93
Super Lukaku, oggi decisivo con una grandissima prestazione. Questo il primo gol di testa per l'1-0. 
 
- di marcosal93
Il raddoppio di Gagliardini: ancora una grande giocata del belga spalle alla porta. Poi l'assist.
 
- di marcosal93
FINISCE QUI! INTER BATTE GENOA 4-0!
- di marcosal93
85' - Cinque alla fine, ma ormai la partita non è più in discussione da tempo. Inter di nuovo prima pari alla Juve a quota 42 punti. Sempre più difficile la situazione per Thiago Motta. 
- di marcosal93
Cambio!
78' - Ultima sostituzione del match: Dimarco per Biraghi. 
- di marcosal93
Cambio!
76' - Nel Genoa Motta sceglie Favilli per Pinamonti e Cleonise per Sanabria
- di marcosal93
Cambio!
75' - Le prime mosse di Conte sono Lazaro per Candreva e Sensi per Gagliardini. 
- di marcosal93
Gol!
71' - POKER INTER: ANCORA LUKAKU!
 
Super azione dell'Inter: due colpi di tacco lanciano la ripartenza! Lukaku, servito da Candreva, scarica un mancino appena dentro l'area di rigore leggermente defilato sulla destra. Palla all'incrocio. Partita definitivamente chiusa. 
- di marcosal93
67' - Guizzo di Handanovic su un tiro deviato da fuori. Palla in corner. Sugli sviluppi dell'angolo gran tiro di Rovella. Lukaku salva rimpallando il tiro. 
- di marcosal93

Sebastiano Esposito (17 anni, 172 giorni) è il secondo più giovane marcatore di sempre con la maglia dell’Inter in Serie A, alle spalle di Mario Corso (17 anni, 97 giorni contro il Bologna, nel 1958). Non solo, Esposito è anche diventato il più giovane della storia dell'Inter a segnare un gol in un incontro casalingo in Serie A.

- di marcosal93
Gol!
64' - ESPOSITO! GRAN RIGORE: 3-0!
 
Gran botta bassa e tesa nell'angolo alla destra di Radu, che intuisce ma non può nulla. 
- di marcosal93
Ovazione di San Siro: Lukaku ha lasciato il rigore a Esposito. 
- di marcosal93
63' - RIGORE PER L'INTER!
 
Agudelo stende Gagliardini: giallo per il giocatore del Genoa. Pochi dubbi sul rigore.
- di marcosal93
Cambio!
62' - Prima sostituzione della partita: dentro il classe 2001 Rovella per Jagiello.
- di marcosal93
60' - Sanabria! Tiro col destro dai venti metri stretto sul primo palo. Handanovic vola e mette in corner: è questo il primo tiro nello specchio della partita per la squadra di Motta. 
- di marcosal93
52' - Punizione di Radovanovic che non crea pericoli ad Handanovic. 
- di marcosal93
51' - Fallo di Bastoni: punizione da posizione interessante per il Genoa dai venti metri. 
- di marcosal93
48' - Proteste Inter per un presunto mani in area: tiro di Esposito e deviazione di Romero. L'azione prosegue. Il replay dà ragione al difensore del Genoa, in contrasto con entrambe le braccia dietro la schiena. Giusto proseguire. 
- di marcosal93
47' - Colossale palla gol per Lukaku per il 3-0! Altra palla persa del Genoa, con Romero che smarca il belga completamente solo in area su un pallone orizzontale: velocissimo Radu in uscita a chiudergli lo specchio di porta. 
- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche