Fiorentina-Spal, Pezzella: "Vittoria che ci voleva. Dopo l'errore di Bologna ho sofferto"

Serie A

Il difensore segna e regala i 3 punti ai viola dopo una settimana non facile: "Abbiamo sofferto e non abbiamo fatto una grande partita, ma l'importante era la vittoria. Il mio errore nel finale contro il Bologna ci aveva fatto perdere 2 punti"

German Pezzella, caduta e rinascita in sette giorni. Prima l'errore a Bologna che ha consentito ai rossoblù di pareggiare la partita in extremis con la punizione di Orsolini. Poi il gol di testa che regala i tre punti ai viola contro la Spal, dopo una partita sofferta. Secondo gol in campionato per il difensore argentino, che ha parlato nel post partita ai microfoni di Sky Sport: "Ci voleva questa vittoria, per tutti. Dai tifosi al mister. Bisognava reagire. Abbiamo sofferto e non abbiamo fatto una grande partita, ma l'importante era portare a casa i tre punti".

"L'errore di Bologna fa ancora male"

"Non è semplice giocare bene - prosegue Pezzella - siamo una squadra molto giovane. Avevamo fatto una buona partita a Bologna. Un errore mio commesso nel finale ci ha fatto perdere 2 punti. Fa ancora male e ho sofferto tanto questa settimana. Dobbiamo lavorare con cattiveria. Pensiamo partita dopo partita, c'è bisogno di lavorare tanto e siamo da poco con mister Iachini. Dobbiamo impegnarci per capire cosa vuole lui".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche