Lazio-Sampdoria, Inzaghi: "Non fermiamoci. Immobile grande uomo"

Serie A
©Getty

L’allenatore della Lazio ha analizzato così il successo sulla Sampdoria al termine della gara: "Stiamo vivendo un ottimo momento, ma non possiamo fermarci adesso. Immobile è un uomo-squadra, un grande calciatore e un grande uomo"

Una Lazio da record supera agevolmente la Sampdoria e conquista l’undicesima vittoria di fila, che tiene i biancocelesti in piena corsa anche per la vetta della classifica. Simone Inzaghi ha commentato così il momento della squadra ai microfoni di Sky Sport: "Stiamo vivendo un ottimo momento ed è meritato, i giocatori stanno bene sia tra di loro che in campo. Nonostante i problemi di infortuni e squalifiche siamo riusciti comunque a fare ottime gare. Con la Samp abbiamo reso facile una partita che non lo era ed è un segnale forte di una squadra che crede nel gioco e nel modulo. Il gruppo si è formato nel tempo e lavora veramente bene, sono fortunato" ha detto l’allenatore. Che però non vuole rilassamenti: "Non possiamo fermarci, abbiamo il Napoli in Coppa Italia e poi il derby. Ho una squadra seria, che sa che in ogni gara possono esserci problemi. Oggi abbiamo approcciato alla perfezione ed è stato più semplice".

Il valore di Immobile

Naturalmente, Inzaghi non poteva non spendere qualche parola su Ciro Immobile, capocannoniere del campionato con 23 reti in 19 partite: "È un grandissimo uomo-squadra, l’ho capito subito. Oltre ad essere un grande calciatore, è un grande uomo". All’interno della stagione, l’allenatore non ha individuato un preciso momento di svolta. "Non credo che ci sia stata una partita che abbia fatto da spartiacque, abbiamo semplicemente creduto nel nostro lavoro che abbiamo impostato nel ritiro estivo" ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche