Milan-Udinese 3-2, gol e highlights della partita. Doppietta di Rebic al 93'

Vittoria all'ultimo respiro dei rossoneri, grazie alla doppietta del croato. Sblocca subito Stryger Larsen. In avvio di ripresa entra Rebic e firma il pari, poi ci pensa Theo Hernandez a completare la rimonta. A cinque minuti dal termine Lasagna segna il 2-2, ma in pieno recupero l'attaccante ex Eintracht regala il successo al Milan

MILAN-UDINESE 3-2 (Highlights)

6' Stryger Larsen (U), 48', 93' Rebic (M), 71' Theo Hernandez (M), 85' Lasagna (U)
 

Gol ed emozioni a San Siro nel lunch match della 20^ giornata. La spunta, con il punteggio di 3-2, il Milan in extremis, trascinato dalla doppietta di Rebic, rimasto a secco e coinvolto col contagocce nel girone d’andata dei rossoneri. Il croato entra a inizio secondo tempo e annulla immediatamente il vantaggio segnato dall’Udinese al 6’ con Stryger Larsen. Dopo il botta e risposta Theo Hernandez-Lasagna, poi, l’ex Eintracht si prende la responsabilità dell’ultimo forcing dei padroni di casa e con il mancino trova la rete – e la doppietta - da tre punti che proiettano la squadra di Pioli a -1 dalla zona Europa.

Lampo friulano, la risolve Rebic al 93'

Pioli punta ancora sul 4-4-2 e su Ibrahimovic insieme a Leao, mentre in difesa c'è Kjaer, al debutto in A con i rossoneri, al fianco di Romagnoli. 3-5-2 per Gotti, con Lasagna preferito a Nestorovski in coppia con Okaka. Passano sei giri di orologio e l’Udinese trova subito il vantaggio. Donnarumma fa un’uscita avventata fuori dall’area per anticipare Lasagna, largo sulla fascia destra, ma la sfera resta nella terra di nessuno e viene raccolta da Stryger Larsen che, a porta vuota, non sbaglia e mette in rete. Il Milan tenta l’immediata reazione con il colpo di testa di Theo Hernandez, alto sulla traversa, ma sono ancora i friulani a rendersi minacciosi in avanti: Lasagna gira di prima col mancino e manca di poco la porta. I rossoneri faticano a costruire gioco e tentano, dunque, di far male agli avversari sui calci da fermo. I più pericolosi restano i difensori, ma né Romagnoli né Kjaer impensieriscono Musso con i loro colpi di testa. Passata la mezz’ora, arriva anche il tentativo di Castillejo. Un tiro sbagliato di Theo si trasforma in assist per lo spagnolo che controlla e prova a piazzarla nell'angolo basso, ma il portiere si distende bene e blocca la sfera. Prima dell’intervallo ci prova Leao a botta sicura, con Nuytinck decisivo a respingere il suo destro.
 

In avvio di ripresa Pioli si gioca subito la carta Rebic (al posto di Bonaventura) e il croato, dopo lo spavento creato da Lasagna e la chance sciupata da Castillejo, firma il gol del pari su assist di Conti. L’ultimo in A lo aveva siglato 1504 giorni fa, con la maglia della Fiorentina. Le squadre a questo punto si spaccano ed è l’Udinese ad andare ripetutamente vicino alla seconda rete. Donnarumma salva prima sulla conclusione ravvicinata di Mandragora, poi sul tiro al volo fuori di Okaka. Poco dopo buca sul passaggio in mezzo, ma per sua fortuna la difesa rossonera evita il tap-in dell’ex Watford. Il Milan non resta a guardare e ci prova con Leao, fermato da Musso, poi al 71’ ecco il gol: respinta corta della difesa friulana per Theo Hernandez che, dalla distanza, trova l’angolino e sigla il quinto centro personale in campionato. Ibra sfiora il tris da posizione ravvicinata, ma a cinque minuti dal termine la squadra di Gotti riequilibra il punteggio grazie al bel colpo di testa in torsione di Lasagna. Finita qui? No, perché i rossoneri non si demoralizzano e all’ultimo dei tre minuti di recupero trovano la rete della vittoria. La segna ancora Rebic, bravo a mettere per terra i difensori bianconeri e concludere in diagonale per il definitivo 3-2 che fa impazzire San Siro. Secondo successo consecutivo per Pioli, primo ko dopo tre vittorie per l’Udinese.

TABELLINO

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo (77' Krunic), Bennacer, Kessié, Bonaventura (46' Rebic); Ibrahimovic, Leao. All. Pioli
 

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck (78' Nestorovski); Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Sema (88' Ter Avest); Okaka (92' De Maio), Lasagna. All. Gotti


Ammoniti: Sema (U), Bennacer (M), Conti (M), Ibrahimovic (M), Castillejo (M)

1 nuovo post
Anche Maldni Boban in campo per abbracciare i giocatori al fischio finale
- di fabrizio.moretto.1992
FINISCE QUI! MILAN-UDINESE 3-2!
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
GOL DI REBIC! MILAN-UDINESE 3-2!
 
93' - Il Milan segna all'ultimo respiro, con il croato che fa un'azione personale al limite e conclude col mancino in rete
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Tre minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992

Quinto gol di Kevin Lasagna al Meazza in Serie A: escludendo la Dacia Arena è lo stadio in cui ha realizzato più gol nella competizione

- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
PAREGGIA LASAGNA! MILAN-UDINESE 2-2!
 
85' - L'Udinese riequilibra la situazione con il colpo di testa in torsione di Lasagna che batte Donnarumma
- di fabrizio.moretto.1992
84' - Ibra vicino al gol! Palla in verticale di Leao per lo svedese che riesce a calciare solo in allungo e conclude oltre la traversa
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
80' - Ammonito anche Ibrahimovic per un intervento in ritardo
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
78' - Cambia anche Gotti: fuori Nuytinck, al suo posto entra Nestorovski
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
77' - Cambio per Pioli: dentro Krunic al posto di Castillejo
- di fabrizio.moretto.1992
77' - De Paul controlla e prova a incrociare al volo sul palo lontano, ma non inquadra lo specchio
- di fabrizio.moretto.1992
75' - Siamo entrati nel quarto d'ora finale del match: Milan che adesso deve difendere il vantaggio
- di fabrizio.moretto.1992

Theo Hernández è il primo difensore del Milan a segnare cinque gol in una singola stagione di Serie A da Christian Panucci nel 1995/96

- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
GOL DI THEO HERNANDEZ! MILAN-UDINESE 2-1!
 
71' - Il Milan ribalta la situazione con l'ex Real che, su una respinta della difesa friulana, conclude da fuori area e trova l'angolino
- di fabrizio.moretto.1992
69' - Altro tentativo per via aerea di Ibrahimovic: conclusione lenta, facile per Musso
- di fabrizio.moretto.1992
67' - Fofana conclude col destro da fuori area: palla deviata che diventa comoda per Donnarumma
- di fabrizio.moretto.1992
65' - Ci prova Leao da buona posizione dopo una splendida giocata di ruleta di Castillejo: conclusione centrale, Musso respinge in qualche modo ed evita la rete
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
63' - Ammonito anche Conti
- di fabrizio.moretto.1992
61' - Cross interessante a rientrare per Castillejo, ma lo spagnolo non ci arriva in allungo di un soffio
- di fabrizio.moretto.1992
56' - Ci prova Okaka! Altra chance, con lo stop e tiro al volo dell'attaccante fuori dall'area, ma Donnarumma è ancora attento e pronto a deviare in angolo
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche