Coronavirus, da Betlemme un messaggio per l'Italia dal campo dedicato ad Astori

Serie A

Un messaggio e un abbraccio virtuale da Betlemme per l'Italia durante l'emergenza coronavirus. Dal campo di calcio dedicato a Davide Astori nella città palestinese. Il sindaco Anton Salman e padre Rami Asakrieh hanno mandato un incoraggiamento e un segno di vicinanza al popolo italiano. Il campo, realizzato in collaborazione con il Cagliari e la Fiorentina è aperto ai ragazzini di tutte le religioni, come un altro campo vicino alle mura della Città Vecchia di Gerusalemme, ed è frutto di un progetto di Assist for Peace. "Ci auguriamo che tutto finisca presto e che il mondo possa tornare alla sua vita di pace e prosperità": questo il messaggio che arriva da Betlemme, nel ricordo di Davide Astori. Il padre di Davide, Renato Astori ha commentato con emozione: «E’ con gioia e stupore che veniamo a conoscenza delle stupende parole ed immagini che arrivano dal playground che porta il nome di Davide a Betlemme. Quando siamo stati lì la cosa più bella è stata vedere i bambini che finalmente avevano un bel terreno per poter giocare, spero possano ritornare a farlo tutti insieme al più presto. Ognuno di noi, per quello che può, aiuti gli ospedali italiani».

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

SERIE A: SCELTI PER TE