Dybala è guarito dal coronavirus: tampone negativo per l'attaccante della Juve

Serie A

Arriva l'annuncio della Juventus: Paulo Dybala è definitivamente guarito dal coronavirus. Doppio tampone negativo per l'attaccante, non più sottoposto a isolamento domiciliare. E l'argentino esulta su Instagram: "La mia immagine dice tutto, finalmente sono guarito"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Il 21 marzo scorso la Juventus ha annunciato la positività di Paulo Dybala al coronavirus e il 6 maggio, ben 46 giorni dopo, ha comunicato la definitiva guarigione dell'attaccante argentino. 'La Joya' può finalmente tornare a esultare, quasi due mesi dopo quel fantastico gol segnato all'Inter nell'ultima partita giocata a porte chiuse all'Allianz Stadium prima della sospensione. Questa volta la gioia non è per il pallone che finisce in rete, ma per la fine di un periodo difficile che ha visto Dybala vivere in isolamento domiciliare insieme alla fidanzata Oriana Sabatini, anch'essa positiva al coronavirus. Come da prassi, l'argentino è stato sottoposto per due volte al tampone e in entrambi i casi è risultato negativo al Covid-19.

Il comunicato

Con queste parole la Juventus ha annunciato la guarigione dell'argentino: "Paulo Dybala ha effettuato, come da protocollo, il doppio controllo con test diagnostici (tamponi) per il coronavirus-Covid 19. Gli esami hanno dato esito negativo. Il giocatore è pertanto guarito e non più sottoposto al regime di isolamento domiciliare".

"Finalmente sono guarito"

E questa volta l'esultanza di Paulo non è avvenuta sul prato dell'Allianz Stadium, bensì su quello di casa sua. 'La Joya' è uscito dalla sua abitazione e ha immortalato la sua gioia in uno scatto, poi pubblicato su Instagram. Dybala ha condiviso questo momento con i suoi followers, accompagnando la foto con questa didascalia: "La mia immagine dice tutto, finalmente sono guarito dal Covid-19".

SERIE A: SCELTI PER TE