Napoli-Udinese, Gattuso: "Questo non è calcio, i giocatori non sono robot". VIDEO

Serie A

L'allenatore del Napoli analizza la vittoria sull'Udinese arrivata nel recupero grazie a un gol di Politano: "Facciamo buone cose ma prendiamo gol alla prima occasione degli avversari. Stiamo giocando a un altro sport non a calcio, ogni tre giorni, senza tifosi, i giocatori non sono robot"

Un Gennaro Gattuso soddisfatto a metà per la rocambolesca vittoria contro l'Udinese. Il Napoli ha faticato più del previsto risolvendo il match in rimonta e al 95' con un gran gol di Politano: "Abbiamo giocato contro una squadra che ha fatto una partita difensiva, molto fisica - dice - Noi abbiamo sviluppato delle buone trame di gioco, abbiamo dato poca profondità. Il rammarico è aver preso gol alla prima volta che sono venuti giù, questo mi fa arrabbiare".

 

La squadra, tuttavia, ha mostrato carattere e voglia di vincere: "La squadra fa buone cose - spiega ancora - ce l’abbiamo messa tutta perché volevamo vincere ed è stato importante perché questo risultato ci fa proseguire il nostro cammino con più tranquillità".

Gattuso risponde anche sui motivi che portano la squadra a prendere determinati gol: "Non penso che ci manchi equilibrio - ribadisce - L'ho già spiegato quando parlo di 'hot zone' cioé quella in cui si creano le occasioni, gli altri sfruttano meglio, noi no e questo un po' mi preoccupa. Poi bisogna contemplare anche tante altre cose: i pali che colpiamo, il fatto che stiamo giocando a un altro sport. Questo non è calcio, si gioca ogni tre giorni, si gioca senza tifosi. I giocatori non sono robot anche se facciamo delle rotazioni. E anche i risultati che stanno venendo fuori sono strani. A questa squadra non si può rimproverare nulla, facciamo buoni risultati, non siamo brillantissimi ma dobbiamo essere soddisfatti di ciò che facciamo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche