Napoli in ritiro, allenamento con i tifosi: entusiasmo per Osimhen. VIDEO

Serie A

Per la prima volta il pubblico torna allo stadio e lo fa per il primo allenamento a Castel di Sangro del Napoli. Gattuso prova Mertens alle spalle di Osimhen, subito in gol, in un 4-2-3-1. In Abruzzo anche De Laurentiis: "Con Gattuso ora tutti lavorano sodo, non come nel recente passato"

VIDEO. IL PRIMO GOL AL NAPOLI DI OSIMHEN

Il Napoli è stato accolto con tanto entusiasmo nel ritiro di Castel di Sangro, dove i tifosi per la prima volta hanno potuto riassaporare l’emozione di vedere del calcio, seppur in un allenamento, dal vivo: a mille persone (sulle 7mila che l'impianto potrebbe ospitare), infatti, è stato consentito l’ingresso allo stadio Teofilo Patini, dove Gattuso ha diretto il primo allenamento in terra abruzzese. Molti applausi per tutti ma soprattutto grande entusiasmo per l’ultimo arrivato, Victor Osimhen, l’attaccante da 50 milioni di euro che ha riscritto il record di acquisto più costoso nella storia del club e che, schierato in coppia con Mertens nelle tante partitelle che la squadra ha svolto, ha anche trovato il primo gol della sua avventura napoletana.

Le indicazioni del primo allenamento

vedi anche

Napoli, parte il ritiro: i giocatori convocati

Dopo l’arrivo in tarda mattinata nella cittadina abruzzese, il Napoli è sceso in campo per una sessione pomeridiana, cominciato attorno 17.00. E' subito parso molto in forma Lorenzo Insigne, mentre la prima rete in assoluto è stata siglata dal macedone Elmas, proprio su assist di Insigne. Come detto tanti applausi soprattutto per il nuovo acquisto, Victor Osimhen, ma anche per Ciciretti, autore di un grande gol col suo mancino. Subito un problema, invece, per Mario Rui, uscito dal campo per un trauma a un ginocchio. Indicazioni più precise arriveranno dal primo dei due test amichevoli che sarà giocato dagli azzurri: il triangolare con i dilettanti de L’Aquila e del Castel di Sangro il prossimo venerdì pomeriggio.

De Laurentiis: "Mercato? Inutile spendere soldi"

Durante l'allenamento ha raggiunto la squadra anche il presidente De Laurentiis, che ha parlato alla radio ufficiale del Napoli lodando il lavoro di Gattuso e dando qualche indicazione di mercato: "Complimenti a Rino per come - sin da questo primo allenamento - ha fatto faticare i calciatori. Grazie a lui qui ora non si fanno sconti a nessuno. Per esprimere questo spirito di appartenenza bisogna dare tutto, non bisogna essere a semi riposo come successo nel recente passato. Chiedo ai tifosi di stare vicino e sostenere Osimhen. Non gioca da mesi e ha bisogno di riacquistare abitudine al gioco. Inutile spendere i soldi per rafforzarci se ci fanno giocare a porte chiuse. Non devo distruggere la squadra perché ci sono gli Europei".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche