Serie A, le date del campionato 2020-2021. Posticipata la prima di Inter e Atalanta

Serie A
©LaPresse

La conferma dopo il Consiglio Federale di oggi: la Serie A 2020/21 avrà il via nel weekend del 19 e 20 settembre, con fine stagione il 23 maggio. Posticipata la prima gara di Inter e Atalanta. Riunite Can A e Can B: gli arbitri potranno dirigere senza distinzione partite di Serie A e B. La Serie B ripartirà il 26 settembre, la Lega Pro il 27

CALENDARIO SERIE A, TUTTE LE GIORNATE

La Serie A 2020/21 avrà il via nel weekend tra sabato 19 e domenica 20 settembre. A stabilirlo il Consiglio Federale svolto nella mattinata di lunedì 31 agosto, che ha detto l’ultima parola sulle date di avvio dei campionati nella prossima stagione. Confermata la linea data il 3 agosto dal Consiglio di Lega, nonostante il ripensamento di alcuni club che spingevano per il 26. Nella serata di lunedì poi la Lega Serie A, riunitasi telefonicamente, ha deciso all'unanimità di posticipare la prima gara di Inter e Atalanta, le due squadre impegnate fino ad agosto inoltrato nelle coppe europee con le finale eight. Il Consiglio Federale ha, inoltre, confermato che la Serie B ripartirà il prossimo 26 settembre e la Lega Pro il 27. Decisa anche la data della finale di Coppa Italia, che si disputerà il 19 maggio 2021

Rivoluzione arbitri: Can A e Can B riunificate

vedi anche

Oggi il calendario di A: come seguirlo su Sky

L'altra scelta di rilievo presa dal Consiglio Federale ha riguardato  la riunificazione delle commissioni arbitrali di Serie A e B: a partire da questa stagione, Can A e Can B saranno riunificate, quindi gli arbitri potranno essere designati indistintamente per partite di Serie A e Serie B. Nella giornata di martedì 1 settembre sarà ufficializzato il nome del designatore unico.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche