Roma-Sambenedettese 4-2, brilla Villar nell'amichevole a Trigoria. GOL E HIGHLIGHTS

amichevole

Veretout, Perotti, Mkhitaryan e Antonucci firmano il poker nell'amichevole contro la Sambenedettese (di Maxi Lopez su rigore i due gol per la squadra di Montero): bene Villar schierato trequartista, nella ripresa in campo la Primavera

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS

ROMA-SAMBENEDETTESE: 4-2
4’ Veretout 4’(R), 9’ Perotti, 25’ rig. Maxi Lopez (S),  31’ Mkhitaryan (R), 42’ rig. Maxi Lpez (S), 67 Antonucci (R)

 

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez (46′ Boer); Fazio (46′ Bouah), Ibanez (46′ Morichelli), Juan Jesus (46′ Trasciani); Karsdorp (46′ Seck), Veretout (46′ Simonetti), Diawara (45′ Astrologo, dal 60′ Ciucci), Calafiori (46′ Riccardi); Villar (46′ Ciervo), Mkhitaryan (46′ Antonucci); Perotti (46′ Bamba). A disposizione: Boer, Astrologo, Simonetti, Ciervo, Seck, Bamba, Trasciani, Bouah, Ciucci, Morichelli. All.: Paulo Fonseca

 

Sambenedettese (4-4-2): Nobile (46′ Laborda); Biondi, Trillò (30′ Chacon), Di Pasquale (46′ Enrici), Nocciolini  (46′ Lescano), Botta (46′ Cardoni), Maxi Lopez (46′ Occhiato), Liporace (46′ Magliulo), Rocchi (46′ De Ciancio), Lavilla, Angiulli (46′ Masini) A disposizione: Laborda, Magliulo, Occhiato, Enrici, Cardoni, Masini, De Ciancio, Lescano. All.: Montero

 

Finisce con un poker e alcune buone indicazioni per Paulo Fonseca la prima amichevole pre-stagione che ha visto la Roma battere per 4-2 la Sambenedettese, formazione di Serie C allenata da Paolo Montero, sul campo di Trigoria. Una sgambata utile per provare schemi e fare il punto sulle condizioni della squadra in vista del sempre più vicino esordio in campionato. Roma che nel primo tempo è scesa in campo con la una formazione composta da giocatori della Prima squadra, mentre nella ripresa spazio ai Primavera con tanto di cambio in panchina, con Paulo Fonseca che ha lasciato la conduzione tecnica ad Alberto De Rossi.

Bene Villar trequartista

leggi anche

Roma, Petrachi all'Ansa: "Io solo contro tutti"

Il 3-4-1-2 scelto da Fonseca per la prima uscita della sua Roma dà subito segnali incoraggianti, con Veretout al 4’ e Perotti al 9’ che portano i giallorossi sul doppio vantaggio. Ad accorciare le distanze su calcio di rigore al 25’ è una vecchia conoscenza della Serie A, Maxi Lopez, ma sei minuti più tardi il “nuovo acquisto” Mkhitaryan (ora a titolo definitivo alla Roma dopo il prestito dello scorso anno) ristabilisce il doppio vantaggio. Al 42’ però, ancora Maxi Lopez, ancora dal dischetto, segna per la Sambenedettese. Tra le note positive per Fonseca c’è sicuramente Gonzalo Villar, impiegato con ottimi risultati da trequartista alle spalle delle due punte ‘atipiche’ Perotti e Mkhitaryan; suo l’assist per il 3-1 realizzato dall’armeno. Nella ripresa spazio alla Primavera, con le emozioni che di certo non mancano da una parte e dall’altra, con Antonucci che al 67’ realizza il definitivo 4-2.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche