Bologna, Mihajlovic di nuovo in campo: l'allenatore a Casteldebole dopo il coronavirus

Serie A

A Casteldebole si rivede l'allenatore serbo, che ha ripreso a lavorare con la sua squadra dopo l'isolamento a causa del Covid-19. Mihajlovic aveva seguito la prima parte della preparazione in teleconferenza

"The boss is back": con queste parole il Bologna ha celebrato il ritorno di Mihajlovic a Casteldebole. L'allenatore serbo ha quindi ripreso a lavorare con la squadra, dopo aver ottenuto il via libera dai medici in seguito al secondo tampone negativo. Mihajlovic era risultato positivo al Covid-19 e, dopo aver trascorso gli ultimi giorni in isolamento, ha ricominciato l'attività sportiva. Già lo scorso anno Sinisa Mihajlovic dovette saltare la preparazione a causa della leucemia. In questo 2020 un altro problema che ha impedito al serbo di iniziare regolarmente la stagione insieme ai suoi ragazzi, seguiti da lontano nei primi allenamenti.

Le sedute in teleconferenza

leggi anche

Mihajlovic, secondo tampone negativo: torna ad allenare

Anche da casa, però, Sinisa Mihajlovic non ha fatto mancare il suo sostegno. Ha seguito passo passo la parte iniziale della preparazione dei suoi in videoconferenza, studiando poi sul suo tablet i progressi della sua squadra. E mentre i suoi ragazzi correvano e sudavano in Trentino, il serbo da casa li seguiva con la tenuta da allenamento, come se fosse lì con loro. Il nuovo, originale modo di seguire le sedute della propria squadra ai tempi del coronavirus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche