Volpi, dalla Pro Recco allo Spezia: una storia di grande sport

Serie A

Dopo aver fatto grande la Pro Recco è riuscito ("Anche se è stata più dura") a far il bis anche con lo Spezia. Tra pallanuoto e calcio: una storia di grande sport, raccontata nello speciale in onda da stasera su Sky Sport Serie A

Ha portato per la prima volta lo Spezia in Serie A, dopo 114 anni di storia.  Adesso è pronto all’esordio, domenica, contro il Sassuolo. Gabriele Volpi è il proprietario del club ligure dal 2008: lo ha preso in Serie D e portato fino nell’Olimpo del calcio. Ma non solo: l’imprenditore è anche il numero uno della Pro Recco. La pallanuoto, arrivata nel 2000, ancor prima del calcio. Senza dimenticare la più giovane delle "sorelle sportive": l’Arzachena, che ora milita in serie D, rilevata un anno fa, dopo la mancata iscrizione al campionato di Serie C.

 

“Ci tengo molto a fare qualcosa per la città- racconta l’imprenditore nato a Recco- e per la zona dove sono nato e cresciuto. Ho scelto la Pro Recco per un amore giovanile, lo Spezia perché fa parte della Liguria. Con la Pro Recco eravamo abituati a vincere facilmente, con il calcio è stato più duro. Abbiamo acquistato lo Spezia nel 2008 in Quarta Serie e siamo arrivati fino a qua. Per me esiste la dedizione, un po’ di fortuna e anche il destino. Una società che ha avuto successo come la nostra, porta anche più successo per lo sport. Il successo è una cultura”.

 

L’intervista integrale a Volpi- realizzata da Giorgia Cenni- andrà in onda venerdì 25 settembre alle 20.15 e 22.45 su Sky Sport Serie A e sabato 26 a mezzanotte sempre su Sky Sport Serie A.

Volpi
Il proprietario dello Spezia con la maglia di...Messi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche