Atalanta, infortunio per Caldara: lesione del tendine rotuleo, torna nel 2021

atalanta

Altro infortunio serio per il difensore dell’Atalanta, che non sarà a disposizione di Gasperini prima del 2021. Quest’anno aveva giocato 45 minuti contro il Torino, negli ultimi due anni ha collezionato solo 20 presenze

LE FORMAZIONI DELLE 20 DI SERIE A DOPO IL MERCATO

Si prospetta un altro stop piuttosto lungo per Mattia Caldara, alle prese con un nuovo infortunio. Il difensore dell'Atalanta, infatti, ha riportato una lesione al tendine rotuleo sinistro e i tempi di recupero si aggirano tra i due e i tre mesi: Gasperini, dunque, non potrà riaverlo prima dell'anno nuovo. Difficile stabilire il momento preciso dell’infortunio: Caldara accusava da tempo un fastidio, ma si è pensato ad una semplice infiammazione, finché gli esami non hanno evidenziato un problema ben più serio.

Caldara, quanti infortuni

vedi anche

Cessioni record per l'Atalanta: 320 mln in 4 anni

Questo è soltanto l'ultimo di una lunga serie di infortuni, che hanno condizionato la crescita di Caldara. Negli ultimi due anni è riuscito a scendere in campo soltanto in 20 occasioni (18 con l'Atalanta e 2 col Milan), saltando quasi interamente la stagione 2018/19 per una lesione al legamento crociato del ginocchio sinistro. Quest'anno aveva giocato 45 minuti contro il Torino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche