Milan, Romagnoli torna in campo nel Derby contro l'Inter con la fascia da capitano

Serie A
Manuele Baiocchini

Manuele Baiocchini

©LaPresse

Alessio Romagnoli pronto a tornare in campo e a indossare nuovamente la fascia da capitano nel derby del prossimo sabato. Per il difensore del Milan sarà l'undicesima sfida contro l'Inter in maglia rossonera e la partita numero 200 in Serie A

Si rivedrà in campo 88 giorni dopo la brutta lesione muscolare al polpaccio. Alessio Romagnoli è tornato. Contro l'Inter si riprenderà la fascia da capitano e il posto da centrale davanti a Donnarumma. Per la prima volta in questa stagione, Pioli potrà contare su di lui e sulla difesa titolare al completo: Calabria, Kjaer, Romagnoli e Theo Hernandez. L'importante ora sarà preservarli, perché a parte loro, il reparto continua ad essere in piena emergenza: Gabbia e Duarte ancora positivi al Covid, Musacchio e Conti ancora indisponibili. In panchina andranno solo Dalot e Kalulu. 

leggi anche

Inter e Milan a confronto: il "derby dei conti"

Eppure nonostante le difficoltà di questo avvio di stagione, Romagnoli ritroverà il Milan da primo in classifica e con la migliore difesa del campionato. Insieme al Napoli, è l'unica squadra che non ha ancora subito gol. Dopo le prime tre contro Bologna, Crotone e Spezia, adesso però i rossoneri affronteranno il primo test probante della stagione contro l'Inter che non battono dal 31 gennaio del 2016, quel 3-0 in cui di questo Milan c'erano in campo soltanto Donnarumma e proprio capitan Romagnoli, autore poi di un gol in un altro derby, riacciuffato all'ultimo secondo nell'anno successivo.

Sono seguite 5 sconfitte e un solo pareggio contro l'Inter. Vorrebbe un finale diverso il capitano per la sua 200^ partita in Serie A e il suo 11° derby di Milano. Non una sfida qualunque, né un ritorno in campo soft. Ma è lui l'uomo giusto al momento giusto.