Torino, Cairo: "Giampaolo resta? Certo". Ma l'allenatore è in bilico dopo lo Spezia

TORINO

Il presidente granata ha parlato del futuro dell'allenatore dopo il deludente pareggio contro lo Spezia: "Partita pessima, pensavo di vedere una squadra diversa. Ma Giampaolo resta". L'allenatore è però sempre più in bilico. Ipotesi Nicola, Semplici, Donadoni. Più defilato il ritorno di Longo. Si pensa anche a Ventura nel ruolo di direttore tecnico o consulente

BENEVENTO-TORINO LIVE

"È stata una partita molto brutta, pessima. Pensavo di vedere una squadra diversa". Urbano Cairo non ha usato mezzi termini per esprimere tutta la sua delusione dopo il pareggio interno del Torino contro uno Spezia rimasto in dieci uomni praticamente per tutta la partita (espulso Vignali all'8'). La squadra di Marco Giampaolo non è andata oltre lo 0-0 contro gli uomini di Italiano e la situazione in classifica è sempre più complicata: dopo 18 giornate, terzultimo posto con appena 13 punti (e una gara in più rispetto a tutte le dirette concorrenti). Nonostante questo, però, il presidente granata ha momentaneamente confermato l'allenatore in panchina. Lo ha fatto al termine della gara, nel parcheggio dello stadio Olimpico Grande Torino, rispondendo alle domande dei cronisti presenti: "Se Giampaolo resta? Certo", ha concluso Cairo. Che ha poi sorriso quando qualcuno ha chiesto: "Fino a quando?". Il presidente ha messo in moto la sua auto ed è andato via.

Giampaolo in bilico: le possibili ipotesi

HIGHLIGHTS

Il Toro non punge, lo Spezia in 10 strappa lo 0-0

Sebbene sia arrivata la conferma di Giampaolo da parte di Cairo, la società sta comunque riflettendo sul futuro. Dopo la partita c'è stato un summit negli spogliatoi al quale hanno partecipato il presidente, l'allenatore e il ds Vagnati. Nel caso in cui si dovesse pensare ad un allontanamento, che appare sempre più probabile, di Giampaolo, sono diverse le ipotesi che potrebbero essere valutate. Una di queste porterebbe ad un ritorno, magari non da allenatore ma con un ruolo da direttore tecnico o da consulente, di Gian Piero Ventura, che ha sempre mantenuto un ottimo rapporto con Cairo. Ci sono invece altri profili che potrebbero essere valutati per la panchina: si tratta di Leonardo Semplici (che ha lavorato alla Spal col ds Vagnati), Davide Nicola (giocò nel Toro nella stagione 2005/2006) e Roberto Donadoni. Al momento meno probabile la pista che porta il ritorno in panchina di Moreno Longo

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.