Benevento-Torino, Nicola: "Reazione e carattere, non era facile rimontare"

TORINO

Soddisfatto il nuovo allenatore granata, che strappa il 2-2 in rimonta a Benevento grazie a Simone Zaza. "In pochi giorni ho chiesto disponibilità e la capacità di formare un gruppo - ha detto a Sky Sport -, dobbiamo migliorare ma non era semplice riprendere una partita del genere. Mercato? Ne parliamo da sabato". Zaza: "Rimontare così è un segnale forte"

BENEVENTO-TORINO 2-2, GOL E HIGHLIGHTS

"Non è tensione ma la carica, il piacere di guidare questa squadra", spiega Davide Nicola a Sky Sport al termine di un match particolarmente intenso al Vigorito. Finisce 2-2 contro il Benevento, pareggio in rimonta strappato in extremis grazie alla doppietta di Simone Zaza. Pochi giorni (tre!) per incidere, ma il segno dell’erede di Marco Giampaolo si è subito visto: "Sono molto soddisfatto dei ragazzi, ci sono state tante cose sulle quali lavorare. In pochi giorni ho chiesto disponibilità e la capacità di formare un gruppo che possa creare un’alchimia e scaldare i cuori della nostra gente. La reazione c’è stata, non era facile soprattutto andando sotto 2-0: otto occasioni da gol non sono poche, ma dobbiamo migliorare molto. La squadra è stata attenta sulla preparazione, anche nella capacità progressiva di cambiare senza snaturarsi. Dobbiamo lavorare, ma non era semplice prendere una partita del genere: ci vuole carattere". Cosa è successo dopo il primo tempo? "La squadra era contratta, poco veloce e pensava troppo: è normale, gli automatismi vengono col tempo. Ho detto ai ragazzi che c’era la voglia di aggredire. Quando incassi perdi i freni inibitori, quindi loro sono stati più liberi e hanno fatto molto bene". Una riflessione anche sul mercato: "Non ne ho parlato perché ho bisogno di valutare il gruppo, da sabato lo faremo con la società. C’è la voglia di costruire un gruppo. Riprendere una partita così non era facile, ci sono delle qualità. Occorre lavorare, tutti dobbiamo essere utili alla causa".

Zaza: "Segnale forte, Nicola motivatore"

approfondimento

Zaza salva la prima di Nicola: Benevento-Toro 2-2

Protagonista assoluto della sfida è Simone Zaza, doppietta per la rimonta trovata in pieno recupero: "Rimontare così è un segnale forte - ha detto a Sky Sport -, sappiamo che le aspettative dei tifosi sono diverse, ma noi dobbiamo fare così e non mollare fino alla fine. Ci prendiamo lo spirito di reazione e ripartiamo così". Una riflessione anche su Marco Giampaolo, esonerato dopo lo 0-0 con lo Spezia: "Dispiace per ciò che è successo, abbiamo avuto anche un po’ di sfortuna. Hanno deciso questo cambio, noi ci siamo subito messi a disposizione". Sulla prestazione e l'impatto di Davide Nicola: "Io cerco sempre di lavorare bene e fare ciò che chiede l’allenatore, sono contento della doppietta. Nicola è un motivatore, ti carica moltissimo: l’avevo conosciuto a Valencia quando era venuto con lo staff, mi era piaciuto molto. Dobbiamo seguirlo, testa bassa e pedalare. Il presidente Cairo ci segue sempre, dobbiamo rialzarci il prima possibile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.