Serie A, le prime 7 in 9 punti a fine girone d'andata: l'ultima volta fu nel 2010-11

Serie A

Dal Milan capolista a quota 43 a Napoli e Lazio pari a quota 34. Le sette big del campionato (prime sette anche della scorsa stagione) sono tutte in pochissimi punti al giro di boa. L'ultima volta fu nella stagione 2010-11, quando vinse il Milan. E per trovare un distacco ancora minore si deve tornare molto più indietro…

LA CLASSIFICA

Sette big. Nove punti. In sintesi, sono tutte lì. Nel campionato più imprevedibile degli ultimi anni il giro di boa consegna una classifica con le prime sette del campionato vicinissime l'una all'altra. Sono infatti "solo" nove i punti che separano la settima in classifica, la Lazio (pari al Napoli ma dietro nella differenza reti che, in attesa del ritorno, è la discriminante attuale) dal Milan capolista. Un blocco composto dalle sette squadre che hanno chiuso ai primi sette posti - oggi in ordine diverso - anche lo scorsa stagione, e che hanno iniziato quella attuale giocando in Europa. Juve-Napoli si deve ancora disputare, vero, ma un qualunque risultato non cambierebbe la bagarre dei piani alti. L'ultima volta con le prime sette in così pochi punti? Nel 2010-11. Dieci anni esatti fa. Quando a vincere fu il Milan.

Stesse squadre, mancava solo l'Atalanta

Anche quell'anno i rossoneri di Ibra (appena comprato) chiusero in testa il girone d'andata, 40 punti dopo 19 partite. Oggi sono 43. E anche le squadre coinvolte nel bloccone di testa erano (quasi) le stesse. C'erano - in ordine di classifica di quell'anno al giro di boa - il Napoli di Mazzarri, l'Inter di Benitez e Leonardo (da poco subentrato), la Lazio di Reja, la Roma di Ranieri, il Palermo di Delio Rossi e la Juve di Delneri. Oggi non ci sono i rosanero ma l'Atalanta, che quell'anno… era in B! L'epilogo finale fu lo scudetto per il Milan di Allegri, che non perse mai il primato.

La classifica a fine girone d'andata nel 2010-11

  1. Milan 40
  2. Napoli 36
  3. Inter 35
  4. Lazio 34
  5. Roma 32
  6. Palermo 31
  7. Juve 31
Ibrahimovic e Allegri al Milan nel 2010-11

Sette squadre in otto punti nel…

Per trovare un altro distacco minimo tra le prime sette squadre a fine girone d'andata si deve tornare al 2015-16, anno del secondo scudetto juventino della gestione Allegri (quinto del ciclo): sette club in undici punti, dal Napoli capolista (41) all'Empoli settimo (30). E per trovare l'ultima stagione con un gap tra le prime sette a fine andata di soli nove punti (o minore) serve tornare al 1996-97. Juve prima (e poi campione d'Italia) con 33 punti, con Milan e Bologna (settime a pari merito) a 25. Sette in otto, ma in un campionato a diciotto squadre con meno partite per arrivare al giro di boa.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.