Andrea Gresele, primavera del Verona folgorato dai fili del treno: è in prognosi riservata

VERONA
gresele_foto_twitter_verona

Il difensore classe '02 si trova in gravi condizioni dopo un incidente accaduto nella serata di sabato 6 febbraio nella stazione di Porta Vescovo. Il giovane è stato operato d’urgenza alla testa per cercare di ridurre un edema cerebrale e si trova in terapia intensiva, la prognosi è riservata. "Siamo vicini a te, ai tuoi cari e a chi, come noi ti vuole bene. Forza Andrea", il messaggio dell’Hellas Verona

Sono ore di ansia e preoccupazione a Verona per Andrea Gresele, giovane difensore classe ’02 della Primavera dell’Hellas rimasto folgorato dopo aver toccato i fili dell’alta tensione di un treno nella stazione di Porta Vescovo ed essere caduto dal tetto del mezzo. Da una prima ricostruzione i soccorsi sono stati immediati e Gresele è stato operato d’urgenza per ridurre un edema cerebrale: attualmente si trova nel reparto di rianimazione. Gli inquirenti sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Il giocatore è spesso aggregato con la prima squadra tanto da essere stato convocato da Ivan Juric per la partita di Coppa Italia contro il Cagliari del novembre scorso. Il Verona ha pubblicato un tweet per esprimere la sua vicinanza al ragazzo e alla famiglia: "Siamo vicini a te, ai tuoi cari e a chi, come noi, ti vuole bene. Forza Andrea!". Stessa cosa l’account Instagram delle giovanili dell’Hellas: "Ti vogliamo bene. Forza Andre!".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.