Genoa-Verona 2-2, gol e highlights. Rete di Badelj al 95', Ballardini non perde più

Ennesimo risultato utile del Genoa targato Ballardini, che impatta 2-2 con l'Hellas nella 23^ giornata. A segno Ilic su assist di Barak, clamoroso il raddoppio sprecato da Lasagna. Prima dell'intervallo Zajc sfiora due volte il pareggio che trova Shomurodov. Palo di Lasagna, chi non sbaglia è capitan Faraoni ma Badelj fa 2-2 a tempo scaduto in dieci uomini (Pellegrini ko coi cambi esauriti). Rossoblù imbattuti da 7 turni e trascinati dal nuovo allenatore (19 punti in 10 turni), Juric aggancia l'ottavo posto

GENOA-VERONA 2-2 (HighlightsPagelle)

17' Ilic (V), 48' Shomurodov (G), 61' Faraoni (V), 95' Badelj (G)


GENOA (3-5-2):
Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Strootman (67' Pandev), Badelj, Zajc (46' Shomurodov), Czyborra (46' Pellegrini); Destro (67' Scamacca), Pjaca (55' Rovella). All. Ballardini

 

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Lovato (46' Cetin); Faraoni (68' Vieira), Tameze (94' Sturaro), Ilic (82' Veloso), Lazovic; Barak, Zaccagni (82' Bessa); Lasagna. All. Juric


Ammoniti: Strootman (G), Cetin (V)


Impossibile fermare il Genoa targato Ballardini, imbattuto da 7 turni e uscito indenne al 95’ contro il Verona. Termina 2-2 la sfida a Marassi, match divertente che ribadisce lo stato di salute di entrambe le squadre: Hellas avanti due volte e affacciato all’Europa, liguri che rimontano in altrettante occasioni sebbene in inferiorità numerica nel finale (infortunio per Pellegrini a cambi ultimati). Rossoblù rigenerati dall’avvento di Ballardini, allenatore che ha conquistato 19 punti in 10 turni dal suo arrivo. Ottimo anche il fattore casalingo (7 gare utili di fila) che non regala il colpo a Juric, caduto nelle precedenti tre trasferte ma vicinissimo alla vittoria accarezzata fino all'ultimo minuto.

La cronaca della gara

Novità in attacco per Ballardini, che affianca Pjaca a Destro. Dietro recupera Criscito che vince la concorrenza di Goldaniga. Juric ritrova gli squalificati Zaccagni e Faraoni (a differenza di Dimarco), conferma Lasagna centravanti e rilancia Magnani in difesa al posto di Cetin. Meglio l’Hellas in avvio, intensità che vale il vantaggio al minuto 17: Czyborra sbaglia in disimpegno, Barak si avventa in percussione e serve l’assist dell’1-0 a Ilic. Due minuti più tardi è clamoroso il raddoppio divorato da Lasagna, bis sprecato che il Genoa non sfrutta: Czyborra calcia sul fondo, Verona ancora insidioso quando accelera. Prima dell’intervallo è Zajc a sfiorare due volte il pareggio: calcio piazzato vicino all’incrocio e destro a lato di pochissimo. Decisivi i cambi subito dopo l’intervallo, d’altronde al 48’ sbaglia Cetin (entrato per Lovato) e non perdona Shomurodov (inserito al posto di Zajc) per il gol del pareggio. Non è serata per Lasagna che si arrende al palo, più fortunato Faraoni che all’ora di gioco batte Perin con un destro sotto la traversa. Match in salita per il Genoa che perde il neoentrato Pellegrini (problema muscolare) coi cambi esauriti: l’assalto finale in inferiorità numerica regala il 2-2 al 95’, quando il destro di Badelj piega le mani a Silvestri e vale un punto d’oro.

1 nuovo post
Il Genoa è rimasto imbattuto per almeno sette gare di Serie A consecutive (4V, 3N) per la prima volta da dicembre 2014 con Gian Piero Gasperini in panchina
- di luca.cassia
La rete di Milan Badelj è la più tardiva (93:55) realizzata dal Genoa in Serie A da luglio 2020 con Andrea Pinamonti contro l'Udinese (96:19)
- di luca.cassia
FINISCE QUI! GENOA-VERONA 2-2!
- di luca.cassia
Dagli sviluppi di corner il destro vincente è di Badelj, botta che piega le mani a Silvestri e vale il 2-2!
- di luca.cassia
Gol!
94' - PAREGGIO DEL GENOA ! GOL DI BADELJ!
- di luca.cassia
Cambio!
94' - Dentro Sturaro per Tameze che ha i crampi
- di luca.cassia
93' - Gunter chiude su Pandev, Genoa all'assalto nel finale
- di luca.cassia
90' - Cinque minuti di recupero
- di luca.cassia
87' - Bessa! Vicino al 3-1 il trequartista dell'Hellas, destro fuori di poco!
- di luca.cassia
87' - Verona avanti di un gol e di un uomo dopo l'infortunio di Pellegrini: il Genoa aveva già esaurito i cinque cambi possibili
- di luca.cassia
85' - Contatto in area tra Cetin e Scamacca, tutto regolare per Marchetti
- di luca.cassia
Cambio!
82' - Spazio a Veloso e Bessa nel Verona, escono Ilic e Zaccagni
- di luca.cassia
78' - Pellegrini non ce la fa, Genoa che chiuderà in dieci uomini nel finale di partita
- di luca.cassia
77' - Problemi per Pellegrini che lamenta un dolore muscolare. Ricordiamo che il Genoa ha già speso tutti i 5 cambi previsti
- di luca.cassia
Ammonito!
74' - Giallo Cetin per il fallo durissimo su Shomurodov
- di luca.cassia
70' Goran Pandev è il giocatore con più presenze da subentrato in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria (155), superando così Sergio Pellissier (154)
- di luca.cassia
69' - Esclusi i calci di rigore, l'unico difensore italiano ad aver segnato più reti di Faraoni (sei) nelle ultime due stagioni in Serie A è stato Danilo D'Ambrosio (sette)
- di luca.cassia
Cambio!
68' - Il Verona risponde con l'ingresso di Vieira al posto dell'acciaccato Faraoni
- di luca.cassia
Cambio!
67' - Spazio a Scamacca e Pandev nel Genoa, fuori Destro e Strootman
- di luca.cassia
63' - Barak! Insiste il Verona: botta del ceco dalla distanza, Perin si distende e respinge alla sua sinistra!
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.