Lazio, Simone Inzaghi: "A Bologna per cancellare il ko contro il Bayern. Sinisa un amico"

LAZIO

L'allenatore della Lazio presenta la trasferta di Bologna contro la squadra allenata da Mihajlovic, suo ex compagno di squadra in biancoceleste: "Avversario organizzato con ottime individualità, Sinisa è un amico e un ottimo allenatore". Alle spalle c'è l'1-4 di Champions contro il Bayern Monaco: "Dobbiamo convertire la delusione in energia positiva"

BOLOGNA-LAZIO LIVE

Mettersi alle spalle la sconfitta contro il Bayern Monaco nell'andata degli ottavi di finale di Champions League e trasformare la delusione per l'1-4 dell'Olimpico in energia positiva: è la richiesta di Simone Inzaghi alla Lazio in vista della partita contro il Bologna (sabato 27 febbraio, ore 18, con diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251). "Arriviamo da una brutta sconfitta ma è nostro dovere smaltire al più presto quanto successo martedì e convertire questa delusione - spiega l'allenatore biancoceleste a Lazio Style Radio - sarà una partita delicata e dovremo affrontarla nel migliore dei modi". 

"Mihajlovic amico e bravissimo allenatore"

leggi anche

Serie A, le partite e gli orari della 24^ giornata

In campionato la Lazio è quinta con 43 punti alla pari con l'Atalanta e la sfida del Dall'Ara, valida per la 24esima giornata, rappresenta uno snodo importante per proseguire la rincorsa ai piani alti della classifica. Di fronte ci sarà il Bologna di Mihajlovic, compagno di squadra di Simone Inzaghi in biancoceleste dal 1998 al 2004. "Loro sono una squadra forte con ottime individualità - la definisce Inzaghi - fa piacere rivedere Sinisa, un amico e un bravissimo allenatore, sicuramente avrà preparato la partita nel migliore di modi". 

"Scelte in base a energie spese in Champions"

vedi anche

Il Bayern blinda i quarti, Lazio demolita 4-1

Sulla formazione impiegata a Bologna incideranno invece calendario e infermeria, in attesa di sapere se la partita di martedì prossimo contro il Torino si giocherà o la partita contro i granata sarà rinviata. Oltre agli infortunati Luiz Felipe e Radu, l'allenatore biancoceleste deve fare a meno anche dello squalificato Escalante: "Farò le ultime scelte dopo l'allenamento di rifinitura, dovremo anche tenere in considerazione come hanno lavorato i ragazzi che hanno giocato con il Bayern Monaco, perché martedì lo sforzo fisico e mentale è stato importante. Sono in programma tante partite ravvicinate, effettuerò le scelte più idonee".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.