Lazio-Bayern Monaco 1-4, gol e highlights: segnano Lewandowski, Musiala e Sané

CHAMPIONS

La squadra di Flick si conferma a tratti ingiocabile e travolge la Lazio sin dal primo tempo. Partita sbloccata dal solito Lewandowski che sfrutta un errore di Musacchio per portare avanti i suoi. Il raddoppio porta la firma del giovanissimo Musiala. Sul finire di primo tempo arriva anche la terza rete di Sané. A inizio ripresa quarto gol dei tedeschi (autorete di Acerbi). La Lazio ha un sussulto d’orgoglio e accorcia con Correa

LAZIO-BAYERN MONACO 1-4 (Highlights)

10' Lewandowski (B), 24' Musiala (B), 42' Sanè (B), 47' aut. Acerbi (B), 49' Correa (L)

 

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric (53' Hoedt), Acerbi, Musacchio (31' Lulic); Lazzari, Milinkovic-Savic (81' Cataldi), Leiva (53' Escalante), Luis Alberto (81' Akpa Akpro), Marusic; Correa, Immobile. All. S. Inzaghi

 

BAYERN (4-2-3-1): Neuer; Sule, Boateng, Alaba, Davies; Goretzka (63' Javi Martinez), Kimmich; Sané (90' Sarr), Musiala (90' Choupo-Moting), Coman (76' Hernandez); Lewandowski. All. Flick

 

Ammoniti: Luis Alberto, Lucas, Correa, Marusic, Escalante, Kimmich, Coman

 

Non era certo ipotizzabile avere vita facile contro il Bayern campione d'Europa e del mondo, ma nemmeno si pensava a una possibilità di qualificazione enormemente compromessa sin dalla gara d'andata. Il desiderio era quello di provare a restare quanto più possibile in partita in questo match e, in qualche modo, tenersi qualche chance per la qualificazione in vista della gara di ritorno. E, invece, il 4-1 dell'Olimpico consente ai tedeschi di poter avere un ritorno se non altro morbido e alla Lazio impone di tentare l'impossibile. Detto questo la squadra di Flick ha meritato ampiamente il risultato, la Lazio ha mostrato certamente orgoglio ma altrettanto certamente non ha giocato la sua miglior partita. Ciò non toglie quanto di buono fatto dalla formazione di Simone Inzaghi che ha trovato sulla sua strada l'avversario più ostico di tutti. L'obiettivo del ritorno sarà quello di cercare di dimostrare che, in fin dei conti, può non esserci tutto questo divario tra biancocelesti e bavaresi.

 

Scelte di formazione obbligate per entrambi gli allenatori. Inzaghi ha gli uomini contati in difesa e opta per Musacchio titolare, Flick ha gli uomini contati in senso generale (solo in 17 a Roma) e opta per il giovanissimo Musiala sulla trequarti. L'inizio gara disegna immediatamente la trama della partita: Bayern riversato nella trequarti biancoceleste e Lazio pronta a ripartire in contropiede. La gara, però, si sblocca dopo soli 10' grazie al solito Lewandowski che sfrutta un errore di Musacchio per battere Reina. La Lazio accusa il colpo, reagisce con disordine e con qualche iniziativa individuale ma quando viene attaccata si dimostra inconsistente. Musiala segna il raddoppio e poi sul finire di primo tempo è Sané a raccogliere una respinta di Reina su tiro di Coman per il 3-0 che sembra chiudere, di fatto, la contesa.

 

Nella ripresa ci si attende una reazione da parte degli uomini di Inzaghi e invece il Bayern colpisce ancora a campo aperto. Sané salta Patric come un birillo, mette in mezzo un pallone teso che, sfortunatamente, Acerbi devia nella propria porta. La Lazio non demorde, prova a essere generosa, e vuole accorciare le distanze. L'iniziativa è di Luis Alberto con una bella palla filtrante per Correa che semina la difesa del Bayern e batte Neuer. Nonostante il gol che rende meno amaro il punteggio, la squara di Inzaghi non riesce a essere ancora pericolosa e il Bayern non forza, né si sforza per segnare ancora e cerca di controllare risultato e fatica. Alla fine il 4-1 è un risultato giusto per quanto visto in campo. I tedeschi vedono i quarti, alla Lazio il compito di dare valore al match di ritorno.

1 nuovo post
E' finita. La squadra di Flick si conferma a tratti ingiocabile e travolge la Lazio sin dal primo tempo. Partita sbloccata dal solito Lewandowski che sfrutta un errore di Musacchio per portare avanti i suoi. Il raddoppio porta la firma del giovanissimo Musiala. Sul finire di primo tempo arriva anche la terza rete di Sanè. A inizio ripresa quarto gol dei tedeschi (autorete di Acerbi). La Lazio ha un sussulto d’orgoglio e accorcia con Correa
- di Redazione SkySport24
90' Quattro minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
Cambio!
90' Escono Musiala e Sané, entrano Sarr e Choupo-Moting
- di Redazione SkySport24
Cambio!
81' Escono Luis Alberto e Milinkovic Savic, entrano Akpa Akpro e Cataldi
- di Redazione SkySport24
80' Ancora Bayern vicino al gol dopo l'ennesimo errore della difesa della Lazio, Lewandowski aggancia un pallone e calcia immediatamente, para Reina
- di Redazione SkySport24
78' La Lazio continua a provarci per cercare di rendere più accettabile il risultato, ancora una combinazione Luis Alberto-Correta, la conclusione dell'argentino viene deviata in angolo
- di Redazione SkySport24
Cambio!
76' Esce proprio Coman, entra Hernandez
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
75' Giallo anche per Coman
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
72' Ammonito Kimmich
- di Redazione SkySport24
71' Il Bayern cerca di controllare la gara e prova a sfruttare gli spazi concessi dalla Lazio che generosamente tenta di alzare il proprio baricentro verso la trequarti bavarese
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
70' Ammonito Escalante
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
65' Ammonito anche Marusic
- di Redazione SkySport24
64' Improvvisa fiammata della Lazio che con Milinkovic Savic mette in moto Immobile, la conclusione dell'attaccante italiano viene disinnescata da Neuer
- di Redazione SkySport24
Cambio!
63' Esce Goretzka, entra Javi Martinez
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
57' Giallo per Correa
- di Redazione SkySport24

Correa ha segnato più gol in questa Champions League con la Lazio (tre) che nelle sue due passate stagioni nella competizione con il Siviglia (due)

- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol di Correa: buona percussione centrale di Luis Alberto che vede il taglio di Correa, l'attaccante della Lazio si porta a spasso mezza difesa del Bayern e batte Neuer
- di Redazione SkySport24
Cambio!
53' Escono Patric e Lucas, entrano Escalante e Hoedt
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
51' Giallo a Lucas Leiva
- di Redazione SkySport24
Gol!
49' Accorcia le distanze la Lazio: gol di Correa
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche